Coppa Tenax, Torretta under 14 senza rivali

Mediagallery

Vittoria di prestigio per i ragazzi del Torretta allenati da Flavo Benedetti e Pino Ceglia, vincitori della Coppa Tenax, riservata alla categoria under 14 maschile. Sei le squadre a contendersi la coppa, proveniente da più parti della Toscana (Livorno, Arezzo, Pistoia, Cascina, San Miniato e Santa Croce sull’Arno). Undici gli atleti convocati: Ciampi, Bonomo, Sarallo, Beccati, Galoppini, Riposati, Lo Cicero, Ghiomelli, Tosi, Lami e Cecchi, di cui 3 esordienti del 2003 (Ghiomelli, Sarallo e Tosi). Di mattina girone di qualificazione, con il Torretta Volley Livorno che batte facilmente la squadra ospitante della Folgore San Miniato e, a seguire, lo Star Volley Arezzo. Nell’altro girone l’Avis Volley Pistoia, finalista con merito alla final six regionale under 13 maschile, ha conquistato il diritto a contendersi con i labronici la finale per il primo e secondo posto.  Dopo la finale di consolazione, vinta da Arezzo, entrano in campo i ragazzi livornesi. Partenza tesa nel primo set, con le squadre punto punto fino alla metà, dove gli attacchi del duo Riposati-Galoppini permettono l’allungo e la conquista del set. Più combattuto il secondo set, contro una squadra che, pur menomata per l’assenza dei due bravi palleggiatori, è riuscita a tenere vivo l’incontro, avvicinandosi alla conquista del secondo set. La maggiore forza in attacco ed esperienza del Tomei  hanno permesso di conquistare la vittoria e il torneo. Il capitano della squadra, Marco Riposati, ha vinto il titolo MVP.
Da segnalare che sono 4 i titoli di mvp vinti negli ultimi 12 mesi, con tre atleti diversi nati rispettivamente nel 2000, 2001 e 2002. Il merito, prima che ai ragazzi, va al lavoro di dirigenti illuminati come Piero Menicucci e di diversi allenatori, da Andrea Giannetti che per primo li ha avviati al volley a Roberto Lavorenti, decisivo per la svolta professionale che ha dato, passando da Matteo Pucciarelli, Jacopo Bosco e Tommaso Corrieri.

Riproduzione riservata ©