Che scoppole per gli uomini. Livorno femminile ok. I risultati

Mediagallery

di Marco Palumbo

Il weekend lascia le scorie di due pesanti sconfitte per le compagini maschili: sia il Tomei che il Torretta, infatti, tornano dalle trasferte di Pisa e di Massa con un secco 3-0 da digerire. Tra le donne si registra la vittoria al quinto set per il Volley Livorno, bravo a far sua una partita altalenante e sempre in bilico. In Prima Divisione il Tomei vince il derby contro Livorno e allunga a sedici la striscia di vittorie consecutive.

UOMINI

Serie C – Che la partita in casa del Grandi Turris Pisa fosse difficile si sapeva, ma era lecito aspettarsi qualcosa di più dal Tomei, squadra che ha sempre fatto bene in quasi tutte le gare stagionali. Invece a Pisa la squadra di coach Dossena non ha fatto vedere niente del bel gioco che spesso l’ha caratterizzata, sbagliando molto e subendo gli attacchi degli avversari. La sconfitta per 3-0, quindi, è diventata inevitabile; per Pisa, quarto in classifica, è stato facile avere la meglio dei biancorossi, poco attenti e alla lunga anche un po’ demoralizzati, e conquistare tre punti pesanti in chiave playoff. I tre set si sono chiusi sul 25-19, 25-20 e 25-11. Per il Tomei semplicemente una gara sbagliata e da dimenticare in fretta, per guardare con rinnovato vigore alla prossima sfida, in casa contro il Valdera.

Serie D – Non va meglio al Torretta, che perde 3-0 in casa di Massa, seconda in classifica, con punteggi pesanti. Solo il secondo set ha mostrato una squadra tosta e combattiva, per il resto i gialloneri hanno potuto fare ben poco contro la forte compagine avversaria. Primo set che vola via veloce, Massa senza troppi fronzoli scappa e diventa imprendibile per il Torretta, che si arrende 25-15. Come detto, il secondo set è invece più combattuto e viene giocato con maggior grinta dai livornesi, che restano incollati agli avversari quasi fino alla fine; Massa però trova il break nel momento decisivo e chiude 25-22. Il terzo parziale è la copia del primo: Massa mostra una forza superiore, non lasciando quasi niente al Torretta e mettendo a terra palloni importanti. Finisce 25-17 e con la consapevolezza che comunque la compagine di coach Lavorenti non dovrà conquistare la salvezza contro questi avversari.

 DONNE

Serie C – Torna al successo il Volley Livorno, vittorioso in casa per 3-2 contro la quarta forza del campionato, l’Aurelia Antica Mkt Grosseto. Grande prova di carattere quindi per le ragazze di coach D’Alesio, sconfitte 3-0 all’andata nella città maremmana. Il sestetto con cui Livorno comincia l’incontro è composto da Lenzi, Pietrini Elena, Tessari, Pietrini Giulia, Baronetto, Battain, Angiolino libero; a disposizione Bardi, Bernardeschi, Bitossi, Pasquini, Senni.

Partenza a razzo delle bianco blu che fra le mura amiche ricevono un tifo costante e caldo; ritmo alto da parte di entrambe le compagini, ma Livorno trova l’allungo decisivo sul finire di set e vince 25-20.  Nel secondo set Grosseto arriva al pareggio, svoltando a metà parziale e subendo il ritorno delle padrone di casa solamente verso il finale; è troppo tardi però e le maremmane chiudono 25-21. Grosseto che trova anche il sorpasso nella terza frazione, praticamente senza storia: è un facile 25-13. Molti meno errori da parte di Livorno nel quarto set, nel quale entrano anche Bardi e Bitossi; si va avanti punto a punto, poi lo strappo e il 25-23 finale. Tie break dapprima equilibrato, poi teso: si arriva al cambio di campo sul punteggio di 8-7, poi le maremmane si innervosiscono con l’arbitro e ricevono due espulsioni; a quel punto Livorno ne approfitta e chiude 15-9. Il prossimo impegno per le ragazze di D’Alesio sarà sul difficile campo del Casciavola.

Prima Divisione – Continua l’impressionante striscia positiva del Tomei, giunto a sedici vittorie in altrettanti incontri. Vittima stavolta il Volley Livorno, che ha combattuto con tutte le armi a disposizioni in questo derby cittadino. Sestetto iniziale del Tomei composto da Sighieri, Guidi, Miscioscia, Pratellesi, Gori, Campani, Lombardi; primo set che vede  un Livorno compassato, ma anche la capolista è lenta. Decide quindi il miglior tasso tecnico del Tomei che vince il set 25-18. Secondo parziale assolutamente senza storia, Livorno avulso dal gioco e 25-11 finale. Reazione della squadra di Falchi nel terzo set, che approfittando anche del massiccio turnover applicato dal coach del Tomei, Montella (Poggianti, Munafò e Domenici dentro) vanno avanti nel punteggio e fanno proprio il set 25-21. La prima della classe però ha fretta di chiudere la pratica e nel quarto set torna a giocare sui suoi livelli, vincendo 25-19.

Il Torretta, protagonista di un ottimo campionato – terzo in classifica – perde 3-2 in trasferta contro Piombino. Non una delle migliori partite per le giallonere, che passano anche in vantaggio ma subiscono l’importante ritorno delle piombinesi e devono arrendersi al tie break. I punteggi dei cinque set: 18-25, 25-22, 25-20, 20-25 e 15-10.

Vince 3-1 la Labronica contro Vicarello; buona partita della squadra livornese, che anche nel set perso non demerita e si arrende solamente ai vantaggi.  (25-23, 25-17, 27-29 e 25-18). Con questi tre punti la squadra sale a 23 punti, al settimo posto in una tranquilla posizione di centro classifica.

Riproduzione riservata ©