Doppio 3-0 per il Tomei, fanno festa sia gli uomini che le donne. I risultati

Mediagallery

di Marco Palumbo

Il Tomei maschile fa la voce grossa nel quarto turno di serie C e vince per 3-0 contro il Turris Pisa, dando continuità alla vittoria della scorsa settimana. Purtroppo, al successo del Tomei non si accompagnano quelli di Livorno e Torretta, che escono sconfitti dai rispettivi incontri. In Prima Divisione, va al Tomei il derby contro il Volley Livorno; vincono anche Labronica e Torretta.

UOMINI

Serie C – Bella vittoria casalinga per il Tomei che schianta per 3-0 il Turris Pisa, capolista del campionato fino a due turni fa. Contro una compagine tosta i livornesi iniziano l’incontro con il sestetto di base delle precedenti partite, vale a dire Bracci palleggiatore, Berti opposto, Benedetti e Barreca a banda, Frediani e Zaccone centrali, Verre libero. Nel primo set i ragazzi di Dossena partono bene ma poi sprecano molte opportunità per chiudere la frazione in loro favore; entra Langella in battuta e il neoentrato mette a segno due punti importantissimi per il break che permette al Tomei di vincere 31-29. Secondo set che si chiude 25-22 per il Tomei, esattamente come il terzo, che vede un calo naturale della squadra livornese: avanti 11-2, infatti, la compagine affiliata i Vigili del Fuoco rallenta un po’ a causa della stanchezza e viene ripresa dai pisani, che nutrono anche alcune velleità di vittoria del set. Ma il match rimane sotto controllo per i ragazzi di Dossena che conquistano altri tre punti in classifica. Prossima partita, sabato a Valdera, dove occorrerà rimanere concentrati per dare un seguito alla striscia positiva di vittorie.

Serie D – Il Torretta perde ancora una volta 3-0, rimane ultimo a zero punti e vede la propria situazione complicarsi notevolmente. Per fortuna di coach Lavorenti, però, siamo ancora alla terza giornata e c’è tutto il tempo per lavorare e rimediare ad una situazione al momento difficilissima. Gialloneri inizialmente schierati con Fecchi in palleggio opposto a Pierotti, Cecconi e Bartoli schiacciatori, Baroncini e Lampredi al centro, Voliani libero; formazione inedita date le assenze di Facchini jr. e Lubrano. Primo set giocato con pochi errori da parte del Torretta, al cospetto di una delle squadre che lotteranno per la vittoria del campionato. Si procede punto a punto fino al 17-17, poi break ospite e vittoria 25-19. Ancora punto a punto nel secondo parziale, ma nonostante il cambio di diagonale con gli ingressi di Facchini e Paggini al posto di Pierotti e Fecchi, è ancora Massa a vincere 25-22. Nel terzo set, coach Lavorenti inserisce anche Di Pirro, ma la musica non cambia: 25-19 e 3-0 finale per Massa. Prossimo impegno per i gialloneri, sabato a Pistoia.

DONNE

Serie C – Tonfo per il Volley Livorno, battuto per 3-0 a Grosseto – senza repliche – dalla formazione più forte del campionato, desiderosa di centrare la promozione. Lenzi-Pierini Giulia, Tessari-Bitossi, Baronetto-Battain e Angiolino libero cominciano il primo set, ma la ricezione delle livornesi non gira e sembra che Grosseto possa vincere facilmente. Poi le ospiti si riorganizzano e arrivano fino al 22-20, ma Grosseto centra un bel break al servizio e vince 25-20. Secondo set senza storia, 25-8 per le maremmane. Terzo set come il primo, Grosseto avanti, Livorno che si rifà sotto ma poi subisce il break decisivo; le padrone di casa chiudono 25-18. Sabato prossimo impegno casalingo contro la capolista Casciavola.

Prima Divisione – Derby senza storia quello fra il Tomei e il Volley Livorno. L’incontro si chiude 3-0 per le affiliate ai pompieri, in soli 40 minuti di gioco. Punteggi dei tre set: 25-21, 25-10 e 25-22. Va detto, però, che la squadra del Volley Livorno era composta praticamente da atlete under 16, quindi molto meno esperte e forti delle giocatrici del Tomei. Non per questo, però, alle ragazze del Livorno manca il talento, e molte di loro hanno ampi margini di miglioramento per affinare qualità già messe in mostra nella stracittadina. Coach Montella ha schierato le sue ragazze con Miscioscia palleggiatrice, Pratellesi opposta, Sighieri e Guidi schiacciatrici, Cecchi e Campani centrali, Lombardi libero. Nel corso dell’incontro sono entrate anche Poggianti al palleggio e Domenici a banda, Ricci per Sighieri e Gori per Cecchi. Molto bene tutte le atlete impegnate da Montella, encomiabili per la concentrazione e la maturità messe in campo. Livorno che invece ha schierato, a turno, Meini, Mugnaini, Belli L., Pietrini, Giannetti, Ferretti, Ciabattari, Ulivieri, Grillo, Orsini, Zonta e Sighieri.

3-0 del Torretta, in casa, contro Piombino. Partita equilibrata nei primi due set, vinti dalle giallonere entrambi 25-21. Nel terzo parziale, invece, tutto molto facile per le padrone di casa, che chiudono agevolmente 25-13.

La labronica, infine, si impone in trasferta, 3-1, a Vicarello, soffrendo solamente nel secondo set, quello perso. Nel primo, dominio totale e punteggio finale di 25-9 per le livornesi. Poi, appunto, il pareggio del Vicarello, che ai vantaggi la spunta 26-24. Labronica nuovamente avanti nel terzo set (25-20), e tre punti che arrivano grazie al 25-17 della quarta frazione. Un turno sicuramente da incorniciare per le livornesi impegnate nel campionato di Prima Divisione provinciale.

 

Riproduzione riservata ©