Oltre 500 tifosi per la squadra allo stadio. Mister Di Carlo mescola le carte

Mediagallery

La partita con il Chievo si avvicina sempre di più. Novanta minuti che possono valere una stagione intera per il Livorno che l’11 aprile si è allenato allo stadio davanti a circa 500 tifosi che hanno incitato gli amaranto durante tutta la durata della sessione. Dalla Curva si sono levati molti cori in favore di Paulinho e compagni. A fine partita una delegazione di giocatori composta da Bardi, Castellini, Siligardi, Paulinho e Greco, oltre a mister Di Carlo, si è intrattenuta una decina di minuti con i supporter. Cosa si siano detti rimane top secret, ma al termine del colloquio è partito un lungo applauso, segno che il legame è forte.
Di Carlo, sapendo benissimo che da Verona c’erano i soliti “guardoni”, ha mescolato le carte schierando due formazioni con molte seconde linee.
La prima era composta da: Castellini, Valentini, Ceccherini, Gemiti, Duncan, Biagianti, Benassi, Piccini, Siligardi e Paulinho. La seconda: Coda, Valentini, Castellini, Mebsah, Greco, Mosquera, Benassi, Piccini, Emeghara e Belfodil. Da questi due schieramenti sicuramente qualcosa si può intuire come Castellini e Valentini siano sicuri del posto da titolare visto che Emerson e Rinaudo si sono allenati sempre a parte. Coda e Ceccherini (quest’ultimo non ha preso parte a tutta la seduta) sono in ballottaggio per un posto. A centrocampo la linea composta da Biagianti-Greco-Benassi non verrà toccata così come gli esterni che saranno Piccini e Mesbah. L’unico dubbio per il tecnico è in attacco: chi schierare al fianco di Paulinho? Belfodil durante l’allenamento è parso svogliato a tratti segno che a livello mentale c’è qualcosa che non va. Emeghara e Siligardi hanno una grande voglia di mettersi in mostra ed è possibile che la maglia di titolare tocchi all’ex Siena.

Nazionale – Quarantadue calciatori sono stati convocati dal c.t. della Nazionale, Cesare Prandelli, per i test di valutazione funzionale in programma lunedì 14 e martedì 15 aprile a Coverciano. Tra loro c’è anche il portiere del Livorno Francesco Bardi.  Marco Benassi invece è stato convocato in nazionale under 20 dal ct Evani per giocare la gara Germania-Italia valida per XIII “Torneo Quattro Nazioni” che si giocherà il 15 aprile, alle 18.30, ad Offenbach (Germania). Il raduno avrà inizio al “Mancini Park” Roma il 13/4.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Ale

    Dai Livorno… Speriamo bene perché il Chievo e’ sempre stato la bestia nera.
    Non abbiamo mai vinto !

  2. # nena

    Belfodil svogliato? E’ nova! Ma se era davvero un fenomeno, veniva a Livorno? Meditate gente, meditate

I commenti sono chiusi.