Turrini, Ferretti e Bolzonelli ricevuti da Pinotti

Mediagallery

“Avete vinto voi e ha vinto anche l’Italia”. Nelle parole del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti traspare l’orgoglio per i risultati ottenuti dagli atleti militari che si sono distinti in estate a Berlino (Europei di nuoto) e a Londra (Invictus Games).
“Forti nello sport e forti nella vita”, ha poi aggiunto sottolineando l’importanza del binomio sport e difesa all’interno di un evento al quale hanno preso parte, tra gli altri, il Sottosegretario di Stato alla Difesa Gioacchino Alfano, il Presidente del Comitato Paralimpico Italiano, Luca Pancalli, il Presidente della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Barelli, e anche tanti atleti toscani, a cominciare dai portacolori della Nuoto Livorno Federico Turrini (bronzo nei 400 Misti) e Luca Ferretti (atleta della Marina Militare, 9° nella 5 km a cronometro).
“Essere omaggiati da una delle più alte cariche del Governo italiano è un onore – ha commentato Turrini, campione del Nuoto Livorno e del Centro Sportivo Esercito, bronzo in carica nei 400 Misti sia in vasca corta che in vasca lunga – abbiamo trascorso una mattinata un po’ diversa dal solito e mi auguro che l’incontro rappresenti pure un ulteriore spot per il nuoto, sport che mi ha formato sia come atleta che come uomo”.
Insieme a Federico e Luca anche il carabiniere Nicola Bolzonello, veneto di nascita ma dal settembre 2013 a Livorno agli ordini del tecnico federale, Stefano Franceschi.

Riproduzione riservata ©