Nuoto. Turrini e Luccetti “prof” per un giorno

Mediagallery

In attesa di decollare per Netanya (Israele) – sede confermata dalla Len per gli Europei di vasca corta, nonostante le varie richieste di “trasloco” per evidenti motivi di sicurezza – Federico Turrini e Chiara Masini Luccetti hanno trascorso una mattinata al Liceo Scientifico “Enriques” (indirizzo Sportivo con circa 150 alunni) illustrando la pratica natatoria e, soprattutto, le varie esperienze personali che hanno permesso di raggiungere traguardi e risultati. Nel 2012 Turrini (classe 1987) – da neo laureato in Economia e Legislazione dei Sistemi Logistici – ha partecipato ai Giochi di Londra; in campo continentale si è tolto la soddisfazione di vincere 3 bronzi (due in vasca corte e uno in lunga) nei 400 Misti, da aggiungere a ben 29 titoli italiani Assoluti. Più giovane la Masini Luccetti (‘93), ma reduce da un paio di stagioni al top grazie all’oro europeo e l’argento mondiale conquistati con la 4X200 Stile Libero capitana da Federica Pellegrini.
Due ore di “lezione” un po’ diverse dal solito, filate via tra una curiosità e l’altra da parte dei ragazzi nei confronti dei campioni del nuoto labronico, con tanto di proiezione degli ultimi brillanti successi in campo internazionale.

31° Trofeo “Unicoop”. Per il terzo autunno consecutivo la Nuoto Livorno “espugna” la piscina di Certaldo aggiudicandosi la classifica per società con 596,5 punti (battute Le Cupole a quota 366 e il Nuoto Certaldo, 194).
Una quantità imprecisata e di primati personali per confezionare una prestazione “di squadra” a dir poco eccellente (circa 100 i livornese iscritti); veloci e in crescita nei 50 Stile Libero Gemma Lombardi, Marco Battaglia e Leonardo Morelli, mentre nei 100 Dorso è stato Bruno Ercolini a sbaragliare la concorrenza. Duecento Rana proprietà di Matteo Barsotti, Alice Ammagliati e Adele Bicicchi e nei 200 Stile Libero mano davanti per Sara Terreni e Giorgio Sardi.  Doppietta per Filippo Bondi (100 Farfalla e 200 Misti) e Giulia Dani (100 Stile Libero e 200 Misti); altre prestazioni degne di nota, Arianna Scarpa ed Eva Gherardini (200 Dorso), Andrea Battaglia (100 Farfalla), Lorenzo Bondi (200 Misti), Cocco, Lascialfari, Bartolommei (100 Rana), Samuele Froglia e Rofrano (100 Stile Libero).

Riproduzione riservata ©