Tre medaglie per la NL a Massarosa

Mediagallery

La condizione psico-fisica di Federico Turrini sta crescendo a vista d’occhio: in occasione del 42° Trofeo “Mussi-Lombardi-Femiano” (Massarosa), il mistista livornese ha colto un 4’09 netto nei 400 Misti battendo in scioltezza Gaetani e Tarocchi. Ma non è tanto il tempo ad aver fatto sorridere lo staff tecnico capitanato da Stefano Franceschi, quanto il come Federico abbia interpretato la gara, in attesa adesso di finalizzare la preparazione con allenamenti mirati alla tecnica e alla brillantezza.
Più che discreta anche la risposta di Chiara Masini Luccetti nei 200 Stile Libero (1’57’’81), a pochissimi decimi dal podio occupato da Federica Pellegrini, Erica Musso e Stefania Pirozzi; poker di gare a buon livello per Matteo Ciampi (200, 400 Stile Libero, 100 e 200 Dorso), al pari di Sara Franceschi che analizzando i risultati ottenuti da inizio anno sta confermando un’evoluzione che lascia ben sperare per i Campionati Assoluti Invernali “Open” di dicembre (il 2’12’’40 nei 200 Misti senza dubbio il crono più eclatante). Altri squilli degni di nota, il primato personale di Francesca Bertotto negli 800 Stile Libero (8’29’’83) e il bronzo a 15’’20 di Dario Verani nei 1500 Stile Libero; Filippo Dal Maso, Susanna Negri, Lorenzo Torre, Leonardo Palla, Martina Dini e Luca Mauri gli altri portacolori NL in gara.
Ottima De Memme. Nel frattempo – a Istanbul – Martina (di stanza al centro federale di Kayseri con l’ex tecnico del Nuoto Livorno, Corrado Rosso), si è aggiudicata tre gare su tre ad un prestigioso meeting turco, e con riscontri davvero interessanti: 1’58’’58 nei 200 Stile Libero, 4’08”52 nei 400 e 8’25’’49 negli 800.

1° Prova Esordienti. Prima parte riservata agli Esordienti A: tantissimi i baby nuotatori saliti sui blocchi della “Bastia”, compresa la sprinter Virginia Turchi (31’’10 nei 50 Stile Libero); terzo posto per entrambe le staffette 4X50 Miste in cuffia NL. In serata passaggio di consegne agli Esordienti B: sugli scudi Ginevra Bernini nei 50 Stile Libero (37’’10), Gaia Turchi nei 100 Dorso (1’30’’70), Alessandro Galligaris 100 Dorso (1’24’’50) e infine il primo della 4X50 Stile Libero Mista (2’21’’50, Calligaris, Bernini, Turchi, Pagani) con ampio margine sui secondi classificati.

Riproduzione riservata ©