Pallanuoto. Retrocessione amara per la NL

Mediagallery

Nuoto Livorno 6
Cus Geas Milano 7
NL: Graziani, Benassi, Biasci (1), Lampredi (1), Samminiatesi, Pelosini, Pizzo (2), Ungarelli, De Zordi, Mellacina (2), Turrini, Toninelli, Sofia. All. Romano.
Parziali: 4-2, 0-3, 2-0, 0-2

Le lacrime di capitan Pizzo, l’abbraccio di ogni compagno di squadra a Michele De Zordi, all’ultima dopo 20 anni di carriera: la stagione della Nuoto Livorno, purtroppo, si è conclusa con la retrocessione in Serie C. Un destino deciso ai playout al termine di una stagione ricca di alti e bassi, ma che ci sentiamo di valutare con un volto altissimo per l’incredibile mole di orgoglio che la squadra di Federico Romano ha riversato in acqua ogni santo weekend. A salvare la pelle, il Cus Geas Milano, team esperto che nell’arco delle tre gare è riuscito a mantenersi più lucido ed espugnare per ben due volte il fortino della piscina “Bastia” gremita in ogni ordine di posti come da anni non accadeva. E proprio da quel pubblico si dovrà ripartire, dalla passione dei livornesi che arde per questo sport e da un vivaio in costante crescita.

U.S. Locatelli 9
Acquatica Livorno 4
ACQUATICA: Zanfagna, Salvini, Paci (1), Dini, Falcinelli (1), Incontrera (1), Biocca, Salvadori (1), Andreini, Giannini, Pasquetti. All. Cossettini.
Parziali: 2-2, 1-0, 2-1, 4-1

In Serie C l’Acquatica Livorno si giocherà la salvezza all’ultimo turno sul campo del fanalino di coda Argentario; in Liguria, a casa Locatelli, è infatti arrivata una sconfitta forse troppo pesante, ma che ha minato il cammino dei ragazzi di Cossettini.

GIOVANILI

Nuoto Livorno 13
Torre Pontassieve 3
NL: Biacci, Pascali, Silvestro (1), Paggini (1), Grilli (1), Canigiani, Simonini (3), Fachinetti (1), Salvini, Florio (3), Bernini (2), Bertoncini, Fantini (1), Paoli M., Paoli F. All. Paoli Marco.
Parziali: 4-0, 2-0, 4-1, 3-2

Pall. Argentario 5
Acquatica Livorno 9
ACQUATICA: Barrile, Radano (3), Giuntoli, Panicucci, Taccola E., Lugetti, Barsotti, Taccola Ed., Acernese (2), Masiero (2), Lazzeretti (1), Fanfani (1), Partigiani. All. De Prophetis.
Parziali: 1-1, 2-2, 2-3, 0-3

Doppia vittoria delle compagini Under 15: a farne le spese il Torre Pontassieve (13-3 dal Nuoto Livorno) e l’Argentario (9-5 dall’Acquatica).

Sestese Waterpolo 4
Nuoto Livorno 11
NL: Boldrini, Tonini, Bencivinni, Carboni, Martorana (3 goal), Mirabelli, Virgili, Conte, Dini (3), Poli, Luzzi (4 goal), Marelli, Centi, Greco, Fachinetti (1). All. Toninelli-Chesi.
Parziali: 0-3, 1-3, 2-4, 1-1
Olimpia Colle 4

Nuoto Livorno 7
NL: Boldrini, Tonini, Bencivinni, Conte, Martorana (2 goal), Mirabelli, Virgili, Miniati, Dini, Poli, Luzzi (4), Marelli, Masetti, Greco, Fachinetti (1). All. Toninelli-Chesi.
Parziali: 0-1, 2-2, 1-2, 0-2

Etruria Nuoto 3
Nuoto Livorno 13
NL: Boldrini, Tonini (1 goal), Bencivinni, Conte, Martorana (4), Mirabelli, Virgili (1), Perullo, Dini (1), Poli, Luzzi (5), Marelli, Fachinetti, Greco (1), Tuma. All. Toninelli-Chesi.
Parziali: 0-4, 1-3, 2-2, 0-4

A completare il quadro la tripletta dell’Under 13, vincitrice del titolo regionale Uisp e feroce anche nel respingere la minaccia dell’Etruria Nuoto nel girone Fin (3-13).

Riproduzione riservata ©