Pallanuoto. La NL cede contro Firenze

Mediagallery

Il ko che non ti aspetti, soprattutto dopo aver espugnato una settimana prima il fortino del Sestri Levante. Ma il campionato di Serie B (pallanuoto) è subdolo, orfano di squadre materasso e, infatti, l’Acquasport Firenze a quota zero è riuscito a sgambettare alla “Camalich” la NUOTO LIVORNO costringendo i livornesi a rimandare il brindisi per il primo successo casalingo. Botta e risposta in avvio (1-1), ma poi per due interi quarti i ragazzi di coach Romano si perdono nella ragnatela gigliata (0-4); ultima frazione all’insegna dell’orgoglio (3-1), ma non il cronometro scorre inesorabile e l’Acquasport esulta. Con merito.

Giudisce Sportivo. Ammonizione con diffida per Nicola Turrini (cattiva condotta) e ammenda € 60 alla società.

Classifica. Sportiva Sturla 18, R.N. Arenzano 15, Firenze Pallanuoto 12, Lerici Sport e C.N. Sestri 10, Dinamica Torino 9, Rapallo Nuoto 7, Nuoto Livorno e Acquasport 3, Aragno Rivarolesi 1.

Nuoto Livorno 4
Acquasport Firenze 6
NUOTO LIVORNO: Graziani, Biocca, Biasci (1), Falcinelli, Samminiatesi, Pelosini (1), Pizzo, Ungarelli, Salvadori, Mellacina (1), Turrini (1), Toninelli, Fantini. All. Romano.
Parziali: 1-1, 0-2, 0-2, 3-1

Campionati Giovanili. In campo solo Under 13 e Under 17: baby segno vs. Pontedera per 11-6, mentre Martorana (gol della bandiera) e soci hanno sbattuto contro il muro dell’Azzurra Prato (7-1). Turno di risposo per Under 20 e Under 15 che torneranno a duellare nel weekend.

Pall. Pontedera 6
Nuoto Livorno 11
NUOTO LIVORNO: Trastullo, Bertoni (1), Berti (1), Fachinetti (2), Greco (1), Miniati, Voliani, Galasso, Perullo 2, Conte 4, Varini. All. Chesi, Toninelli.
Parziali: 2-5, 0-3, 1-3, 3-0

Riproduzione riservata ©