Nuoto Livorno, tutto pronto per l’inizio della stagione

Mediagallery

Una serata sul Ca’Moro, tutti insieme, per presentare la nuova stagione sportiva 2014/2015; quella appena conclusa ha portato in dote ancora una volta risultati prestigiosi, (vedi il bronzo europeo di Federico Turrini e il titolo della Masini Luccetti nella 4X200 Stile Libero) e tantissime nuove motivazioni per l’inizio del biennio olimpico. Ed è proprio in un’atmosfera particolare, suggestiva, alle soglie del porto di Livorno che il club labronico sarà lieto di offrire argomenti eterogenei supportati dal fatto, certamente non secondario, di non trovarsi sulla terra ferma ma a bordo di uno stupendo peschereccio. Si approfitterà dall’occasione, organizzata insieme alla Coop Itinera, per parlare di sport ma soprattutto per raccontare, attraverso le esperienze di 4 atleti, la vera natura della società sportiva che si basa su una “politica” non sempre praticata da tutti nella speranza di armonizzare le performance agonistiche con il percorso formativo e individuale dei ragazzi. L’obiettivo del Nuoto Livorno è infatti quello di farli crescere, fortificando il carattere, attraverso una sana pratica dello sport capace di sviluppare un modo di vivere e di pensare completo e educarli al vero “spirito sportivo”.

Ospiti d’eccezione saranno, oltre all’assessore allo sport Nicola Perullo, Federico Turrini (classe 1987, pluricampione italiano assoluto, Olimpionico a Londra 2012, medaglia di bronzo agli Europei di Eindhoven 2010, di Herning 2013 e di Berlino 2014. Medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013. Laureato in Logistica all’Università di Pisa), Lorenzo Taccini (classe 1989, più volte partecipante ai Campionati Regionali esordienti e categoria. Laureato in Lettere Classiche e Archeologia. Coltiva numerose passioni in ambito extra-natatorio e prevalentemente artistico, quali la musica, il teatro, la scrittura e la storia di Livorno. Insegnante di nuoto), Martina De Memme), classe 1991, pluricampionessa italiana assoluta, finalista ai Campionati del Mondo di Barcellona 2013, vincitrice di 4 medaglie d’oro (impresa storica per il nuoto azzurro) nella stessa edizione dei Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013, vincitrice di 2 medaglie d’oro ai Giochi Mondiali Universitari di Kazan 2013. Insegnante di nuoto. È una delle ideatrici della filosofia NL = OHANA), Michele Di Rosa (classe 1995, plurimedagliato ai Campionati Regionali di categoria, dopo alcune partecipazioni come staffettista riesce a qualificarsi a titolo individuale per partecipare ai Campionati Italiani di Categoria di Riccione 2014. Si è diplomato da Geometra nell’estate 2014).

Riproduzione riservata ©