Nuoto Livorno ko di misura con Lerici

Mediagallery

Perdere non è mai bello, figuriamoci con un gol di scarto e per due settimane consecutive. Fino a oggi, la fortuna non è stata amica della NUOTO LIVORNO, per niente. E così, dopo il 6-7 maturato vs. l’Arenzano, la squadra di coach Romano si è dovuta arrendere anche a Lerici per 4-3 (segno Mellacina e doppietta di Toninelli), nonostante l’ennesima prestazione solida e, a tratti, condita da una buonissima pallanuoto. Alla resa dei conti, però, il risultato è ciò che conta e adesso Pizzo e compagni proveranno in tutti i modi a cancellare lo zero in classifica sfidando domani tra le mura amiche della “Camalich” la Sportiva Sturla (inizio alle 17.30), compagine a punteggio pieno con 3 vittorie su 3. Ma attenzione alle sete dei livornesi e alla consapevolezza – in crescita – di un gruppo che di talento ne ha, e in abbondanza.

Lerici Sport 4
Nuoto Livorno 3
NUOTO LIVORNO: Sofia, Biocca, Biasci, Falcinelli, Samminiatesi, Pelosini, Pizzo, Ungarelli, Salvadori, Mellacina (2), Turrini, Toninelli (1), Fantini. All. Romano.
Parziali: 1-1, 2-1, 1-0, 0-1

Il ko di Prato è già acqua passata e l’Under 20 guidata da Fabio De Prophetis si tolta di mezzo del Dream Sport per 7-2; tra i principali protagonisti, Fantini con una tripletta e Falcinelli con due reti nell’ultima frazione. Doppio successo anche per l’Under 17, a valanga sul malcapitato Arno Pisa e di misura sull’Etruria (10-9, cinquina a Testa per Biocca e Fantini).

Nuoto Livorno 7
Dream Sport 2
NUOTO LIVORNO: Pasquetti, Giannini (1), Luzzi, Chini, Falcinelli (2), Andreini (1), Carnevali, Salvadori, Fantini (3), Biocca, Bernini, Salvini. All. De Prophetis.
Parziali: 1-1, 1-0, 2-0, 3-1

 

Riproduzione riservata ©