La Nuoto Livorno presente al Gp Italia di Massarosa

Mediagallery

Pellegrini sì, Paltrinieri no: la XXXIX edizione del Trofeo “Mussi-Lombardi-Femiano” aprirà i battenti questa mattina alla piscina comunale “Frati” di Massarosa. Un classico d’inizio stagione che, anche per quest’anno, rappresenterà l’ultimo banco di selezione per gli Europei di vasca corta in programma dal 2 al 6 dicembre (Israele).

Ai blocchi di partenza – naturalmente – anche la truppa in cuffia Nuoto Livorno, a cominciare da Federico Turrini (pre qualificato grazie al 9° posto ottenuto a Kazan nei 400 Misti) e Chiara Masini Luccetti, reduce dalla doppia uscita in Coppa del Mondo tra Doha e Dubai; attenzione anche ai colpi in canna di Susanna Negri (atleta tesserata per il Team Lombardia, ma a tutti gli effetti membro della squadra livornese) e Matteo Ciampi, bronzo un paio di settimane fa nei 400 Stile Libero al Trofeo “Nico Sapio”.
Sempre nel mezzofondo, Luca Mauri, Sara Franceschi e Francesca Bertotto andranno alla ricerca di conferme al pari di Dario Verani atteso nei 1500 Stile Libero con notevoli velleità di medaglia vista l’assenza di Paltrinieri.

Nelle distanze veloci curiosità per vedere all’opera Martina Dini, Lorenzo Torre e Leonardo Palla, mentre tra i “piccoli” Filippo Dal Maso avrà senza dubbio il suo bel da fare per scalare le graduatorie ad una delle primissime esperienze in ambito Assoluto. Tante altre le grandi firme del nuoto azzurro presenti (Gabriele Detti, Matteo Rivolta, Marco Orsi, Fabio Scozzoli, Simone Sabbioni, Arianna Castiglioni, Martina Carraro e Ilaria Scarcella, 49 società iscritte con 269 atleti (151 maschi e 118 femmine) per un totale di 769 presenze gara. Il tutto trasmesso in diretta sul canale Raisport 2.
Meeting della Solidarietà – VII Trofeo Anffas. Altro successo – intanto – al meeting di Poggibonsi, al quale la Nuoto Livorno ha partecipato con un plotone di circa 100 atleti: 275 punti per battere Esseci e Futura Club Prato.
Nel weekend, a Livorno, debutto stagionale anche per la categoria Esordienti (1° Prova Regionale).
World Cup (Dubai, V50). Dopo Doha, Chiara Masini Luccetti si conferma in un più che discreto stato di forma cogliendo il 5° posto nei 200 Stile Libero in 2’00’’57; fuori dalla finale, ma con dei rilievi interessanti nei 100 e 400.

Riproduzione riservata ©