Giochi Mondiali Militari: super De Memme

Mediagallery

Il miglior modo per iniziare la stagione olimpica, con 3 medaglie e altrettanti riscontri cronometrici davvero interessanti: Martina De Memme è atterrata ieri mattina a Roma, atleta in forza al Nuoto Livorno e al Centro Sportivo Esercito (I Caporal Maggiore), protagonista ai recenti Giochi Mondiali Militari di Mungyeong (Corea del Sud): per la stileliberista un bellissimo argento nei 400 (4’12’’38) nell’ultima giornata, preceduto dal 2’01’’54 nei 200 e dall’8’46 negli 800 durante la primissima sessione di finali.
Le altre due medaglie sono arrivate in staffetta: 4X100 Stile Libero donne (58’’43 in prima frazione, Barbieri, Polieri e Letrari le altre frecce azzurre) e con la 4X100 Stile Libero Mista (57’’66 lanciata, Bonacchi, Codia più Letrari).
Walter Bolognani a Livorno – Si è svolto sabato pomeriggio, alla piscina “Camalich”, il raduno collegiale con il commissario tecnico delle nazionali giovanili di nuoto; un pomeriggio riservato alla categoria Ragazzi con i migliori prospetti della costa tirrenica che nella stagione 2014/2015 si sono qualificati per almeno una gara individuale ai Criteria di Riccione e/o ai Campionati Italiani di Categoria di Roma. La “lezione” è durata circa 3 ore, suddivisa in una prima parte dedicata all’allenamento in acqua e una seconda con un briefing tra Bolognani e tecnici sociali. Nuoto Livorno presente con 5 atleti: Carlotta Cascioli, Giulia Cecchetti, Eva Gherardini, Filippo Dal Maso e Filippo Sbrana.

Riproduzione riservata ©