Energy Standard Cup: Franceschi e Bertotto protagoniste

Mediagallery

Londra, l’Europeo, è alle porte (16-22 maggio). E la Nuoto Livorno decollerà verso l’Acquatic Center con Turrini, Sara Franceschi, De Memme e Stefano Franceschi nello staff tecnico azzurro; un appuntamento di passaggio per alcuni (Turrini già qualificato ai Giochi di Rio…), ma che per la grande maggioranza degli atleti rappresenta il secondo banco di selezione olimpica.

Nel frattempo, a Lignano Sabbiadoro una delegazione azzurra ha fatto incetta di medaglie alla Energy Standard Cup (30 aprile e 1° maggio): in acqua la stessa Franceschi (argento nei 200 Stile Libero in 2’02’’81, argento nei 200 Misti in 2’15’’27, argento nei 400 Stile Libero in 4’16’’63,  argento nei 400 Misti in 4’49’’36 e terza nel ranking dei best performers), Francesca Bertotto (in netta ripresa dopo un Assoluto viziato da un forte attacco influenzale: 4’15’’41 nei 400 Stile Libero, argento con la 4X100 SL bronzo con la 4X200 SL Mixed e bronzo negli 00 Stile Libero in 8’45’’91) e Filippo Dal Maso (Juniores ’99: 2’31’’83 nei 200 Rana, 4’00’’72 nei 400 Stile Libero, 4’38’’83 nei 400 Misti e 16’15’’37 nei 1500 SL).

Dall’altra parte del globo – invece – Matteo Ciampi si è reso protagonista a Santiago di Cali (Colombia), in occasione della 25esima edizione della Coppa Latina: 3 argenti individuali (1500 in 16’04″45, 200 SL in 1’51″78 e 400 in 3’55″55), da aggiungere a due ori in staffetta (4X100 SL e 4X100 MX) e ad un bel capito di esperienza internazionale.

Acque Libere. In vista dei campionati italiani Assoluti in programma a metà giugno a Omegna e validi per la selezione degli Europei di Hoorn (Olanda), Dario Verani è stato convocato per un collegiale di controllo al centro federale di Verona; test e allenamenti agli ordini dello staff azzurro dall’8 al 14 maggio.

Riproduzione riservata ©