De Memme, doppio argento al Golden Tour

Mediagallery

Mentre Turrini, Masini Luccetti e Sara Franceschi stanno ultimando la prima settimana di allenamenti in altura agli ordini del tecnico federale, Stefano Franceschi, ad Amiens – in Francia – Martina De Memme si è resa protagonista al Golden Tour, circuito di gare transalpino intitolato a Camille Muffat. Per la stileliberista del Nuoto Livorno, due volte sul podio alle Universiadi di Gwangju e finalista ai Mondiali di Barcellona nel 2013, doppia medaglia d’argento e faccia tosta che lasciano ben sperare in vista dei trials olimpici che si svolgeranno dal 19 al 23 aprile a Riccione: superlativo l’8’36’’83 fatto registrare negli 800 Stile Libero alle spalle dell’Ironlady ungherese Katinka Hosszù. Notevole anche il 4’11’’66 nei 400 al cospetto dell’imprendibile Coralie Balmy (4’04, riscontro da finale olimpica), ma davanti all’altra stella francese Bonnet; infine il 7mo posto nei 200 (2’02’’90), e da lunedì nuova fase di carico al centro federale turco di Kayseri affidato all’ex tecnico del Nuoto Livorno, Corrado Rosso.
Nel weekend l’intero vivaio livornese tornerà in acqua per il 4° trofeo Tirrenica; Esordienti (A/B) di scena al Trofeo della Liberazione e Propaganda (Esordienti C) a Cecina per la 2° Prova Regionale.

Riproduzione riservata ©