Campionati Regionali: scontro tra NL e Florentia

Mediagallery

La prima fetta dei Campionati Regionali di nuoto ha certificato che il testa a testa tra la Nuoto Livorno e la Florentia Nuoto Club proseguirà anche il prossimo weekend (sempre piscina “Rosi”, Bastia): 37 medaglie per i livornesi (16 ori, 10 argenti, 11 bronzi), 53 per i gigliati a fronte di 17 ori, 20 argenti e 16 bronzi. Analizzando le prestazioni individuali, impossibile non cerchiare di rosso la prima frazione nella 4X200 Stile Libero nuotata da Matteo Ciampi: 1’46’’88 (sbriciolato il precedente primato personale…) che lascia davvero ben sperare per gli Assoluti di aprile. Stesso discorso per Francesca Bertotto (1’58’’97, prima frazione 4X200 SL) e netti miglioramenti dei velocisti – in particolare Lorenzo Torre e Leonardo Palla – sia a Rana che a Stile Libero; in 57’’66 (100 SL) Martina Dini ha staccato il pass per i Criteria Giovanili di Riccione e non da meno i progressi fatti registrare dai numerosi atleti delle categorie Juniores e Ragazzi, su tutti Dani, Scarpa, Gherardini, Bicicchi, Fabbri, Bondi, Rossi, Picchetti, Ercolini, Carriero, Mannelli, Manuelli (Alessio e Sara), Terzi, Ammagliati, Cucciolini e Alessandrucci. Ma lo spettacolo – come detto – è appena iniziato e tra sabato e domenica andrà in scena una seconda parte tutta da vivere.
Fine settimana di gare anche per Martina De Memme, di scena al Golden Tour di Marsiglia.
Dal Messico a Fort Lauderdale. Nel frattempo Federico Turrini, Chiara Masini Luccetti e il tecnico Franceschi sono atterrati in Florida per la seconda parte del collegiale invernale; già in vasca a Livorno – invece – Sara Franceschi, reduce anche lei dalle tre settimane in altura.

Riproduzione riservata ©