Assoluti UnipolSai: De Memme di bronzo

Mediagallery

Il bronzo di Martina De Memme nei 400 Stile Libero inaugura come si deve  i Campionati Italiani Assoluti di Riccione: 4’09’’86 per la stileliberista del Nuoto Livorno e del Centro Sportivo Esercito alle spalle di Mizzau e Carli, mentre Chiara Masini Luccetti chiude in ottava posizione (4’13) guardando con estrema fiducia alle gare più veloci del programma. A sorpresa, Sara Franceschi centra la Finale A nei 100 Dorso e coglie la 7ma posizione in 1’02’’32, decisamente un bel riscontro in vista dei Misti che la vedranno senza dubbio tra le grandi protagoniste; soddisfazione per Lorenzo Torre (Finale B nei 50 Rana da 28’’72), al pari di Matteo Ciampi che ha rotto il ghiaccio nei 100 Dorso (56”77) e 29’’55 per Leonardo Palla nei 50 Rana. Martedì, invece, toccherà a Federico Turrini nei 400 Misti; il capitano è l’unico ad aver già assaggiato il piatto olimpico a Londra 2012. Nei misti (200, ma soprattutto 400) è l’indiscusso favorito con oltre 30 titoli italiani assoluti in bacheca. L’obiettivo? Il Brasile, subito. Per avere poi un bel po’ di tempo da dedicare al terzo ciclo stagionale che sfocerà, appunto, nella più bella ed emozionante manifestazione che uno sportivo possa vivere. A completare il quadro Francesca Bertotto (4’15 nella Finale B dei 400 Stile Libero), Susanna Negri (2’12”62 nella Finale A dei 200 Farfalla) e il bronzo con 4X100 Stile Libero della Masini Luccetti del G.S. Forestale.

Riproduzione riservata ©