Assoluti Primaverili: M. Luccetti è quarta

Mediagallery

Due atlete tra le prime 8 d’Italia nei 400 Stile Libero. E in finale Chiara Masini Luccetti (4’09 netto e primato personale) è andata a tanto così dal podio arrendendosi solo ad una stupenda Alice Mizzau, Diletta Carli e Federica Pellegrini, finita addirittura terza. Trecento metri di assoluta bellezza, alle calcagna dell’amica Mizzau, fino a un cento finale nel quale è affiorato il morso della fatica ma con il quale Chiara ha combattuto fino all’ultima bracciata lasciando intendere che nei 200 sarà battaglia; nella stessa gara 4’16’’99 per Martina De Memme che non è riuscita a bissare l’ottima prova mattutina (4’12’’57). Un risultato, dunque, niente male per la Nuoto Livorno in occasione della prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti Primaverili UnipolSai di Riccione; una finale da brividi vissuta con il groppo in gola che ha fatto poi spazio alla Finale A dei 200 farfalla e a Susanna Negri (atleta del Team Lombardia, ma di stanza a Livorno): per lei 8 posizione posizione in 2’17’’60 (2’14’’18 in batteria); nei 100 Dorso 58’’51 di Giordano D’Ecclesiis, mentre nei 100 Stile Libero medesimo tempo per Lorenzo Torre e Alessio Muri (52’’70 e 52’’74). E intanto, stamani, sui blocchi di partenza salirà pure Federico Turrini nei 400 Misti.

Riproduzione riservata ©