Acque Libere: Verani e Bertotto agli Assoluti

Mediagallery

La stagione del nuoto in Acque Libere nasce ad Omegna, sulla punta più a nord del lago d’Orta: è infatti nel cuore del Piemonte che la Federazione Italiana Nuoto ha deciso di svolgere i Campionati Italiani Assoluti di Fondo, validi per la selezione agli Europei di Hoorn e alle varie manifestazioni internazionali giovanili (Mondiali Juniores sempre a Hoorn e Europei a Piombino…).
Nuoto Livorno ai nastri di partenza con Dario Verani – un veterano nonostante la carta d’identità (1995) e già vincitore della Coppa Europa nel 2015 e dei Giochi del Mediterraneo di Pescara – e Francesca Bertotto, alla prima esperienza in acque libere dopo alcuni brillanti risultati ottenuti in vasca (200, 400 e 800 stile libero).
Punto a fare una 5 km a crono di alto livello – confessa Verani – ho preparato la gara nei dettagli e spero di avvicinarmi il più possibile al podio nella speranza di cogliere la qualificazione agli Europei; un po’ diverso il discorso per la 10, dato che i posti sono già tutti assegnati e allora potrò osare e pensare a divertirmi”. Curiosità anche per l’esordio della Bertotto, veneziana del ‘96, in forza al Nuoto Livorno dallo scorso settembre: “Si tratta della mia prima volta, ma sono felice di mettermi alla prova in una gara così lunga; ringrazio i miei allenatori per l’opportunità e farò senza dubbio del mio meglio. E’ una sfida con me stessa, e voglio vincerla…”. Al seguito i tecnici Carlo Chelli e Samuele Pampana: 5 chilometri in programma oggi, 10 km domenica 12 giugno.

Riproduzione riservata ©