A Riccione, i livornesi nuotano nei titoli italiani

Mediagallery

Con i campionati italiani master di Riccione, che si sono svolti il 21 e 22 giugno (fondo) e dal 24 al 28 giugno (gare in piscina), si chiude una stagione ricca di soddisfazioni per gli atleti livornesi del Nuoto Più Accademy, società si stanza ad Empoli, ma in realtà composta da atleti provenienti da tutta Italia. Tra le file della società spiccano nomi di ex atleti nazionali, ma anche di ex pallanuotisti e sincronette.
Il nucleo livornese è composto da una decina di atleti, che in gran parte hanno partecipato ai campionati italiani, portando a casa medaglie, soddisfazione e sicuramente tanto divertimento. Ai blocchi di partenza si sono presentati in tanti e i risultati che hanno ottenuto sono da applausi. L’ex azzurro Samuele Pampana ha portato a casa 4 titoli italiani rispettivamente nel miglio marino per le gare di fondo, negli 800 stile libero, nei 400 stile libero, nei 200 stile libero e un bronzo con la 4 per 50 mista 160 m. L’ex azzurra Ilaria Tocchini si è prodigata a dare una mano alle staffette portando a casa 2 titoli nella 4 per 50 mista 160 m e nella 4 per 50 stile libero 160 m e 2 argenti rispettivamente nei 50 delfino e nella 4 per 50 mista mista 160 m. Ottimi risultati anche per Irene Piancastelli che conquista il titolo nei 50 delfino, due argenti nei 100 delfino e 200 stile libero e 2 titoli e un argento nelle staffette con la Tocchini. Un bronzo a sorpresa è arrivato da Michael Bulleri nella gara del miglio open water. Due titoli anche per Simona Burini nelle staffette e un bronzo in staffetta per l’ex sincronette Chiara Piccioli.  Speciale menzione per Davide Chiaverini che ha partecipato a questi campionati come tappa di passaggio in vista del più importante appuntamento benefico del 9 agosto in Capraia, dove proverà a fare il giro dell’isola in solitaria al fine di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza.
Di seguito i risultati individuali dei livornesi:
Pampana Samuele 800 sl 8’42”82, 400 sl 4’12”44, 200 sl 1’58”82, Tocchini Ilaria 31”31, Piancastelli Irene 50 df 31”53 , 200 sl 2’26”02, 50 df 1’12”44, Piccioli Chiara 50 dr 34”54,50 df 31”98, 100 dr 1.16”09, Bulleri Michael 9’54”61, Pertusati Gabriele 400 sl 4.42”75, 200 sl 2.13”44, 100 sl 1.01”21, Burini Simona 2’33”39, 100 sl 1.09”17, 50 sl 31”49, Chiaverini Davide 800 sl 11’10”77, Montanelli Amedeo 50 df 30”13 e Bachini Leonardo 50 df 28”86 , 50 sl 28”45.

Riproduzione riservata ©