1° prova esordienti: la NL domina le staffette

Mediagallery

Debutto stagionale per i tantissimi piccoli del vivaio livornese: nella rinnovata piscina del complesso “La Bastia”, infatti, domenica è andata in scena la prima tappa prevista del calendario toscano bagnata (per gli Esordienti A) dall’oro di Saverio Marchi nei 200 misti (2’30’’40); quarto, nella stessa gara, Filippo Bondi (2’44) minacciato fino all’ultimo bracciata da Giulio Zanaboni, giunto quinto in 2’46; dominio assoluto pure nelle staffette 4X50 miste: prime le femmine (Saccani, Gioli, Fabbri, Casula), così come i maschi (Marchi, Gianfaldoni, Sardi, Bondi), bravi a cogliere anche il terzo posto con il quartetto composto da Bellini, Matteucci, Rossi e Froglia.

Nel pomeriggio spazio agli Esordienti B e alla mano davanti a tutti di Leandro Palomba nei 50 stile libero (34’’60); nei 100 dorso argento e bronzo per Asia Cammarata (1’31’’90) e Margherita Diari (1’34’’40), mentre tra i maschi squilli di Andrea Moniglia (1°, 1’29’’10), Giuseppe Zarra (2°, 1’30’’70) e Mattia Mannari (3°, 1’31 netto). In chiusura di giornata altro monologo nelle 4×50 stile libero: 2° e 3° i quartetti in rosa composti nell’ordine da Retti, Valesini, Cammarata, Diari e Sbrana, Rossi, Taddei, Guarnotta, in cima al ranking e terzi i poker al maschile con Calligaris, Mannari, Moniglia, Palomba e Gentini, Andrilli, Zarra, Pagani.

Riproduzione riservata ©