Nogarin in curva nord

Mediagallery

Sciarpa amaranto al collo, occhiali scuri e giacchetto verde. Ecco il look del sindaco-tifoso che domenica 22 febbraio, in occasione della partita casalinga al Picchi contro l’Avellino, ha deciso di sostenere la squadra in curva Nord. Per l’occasione il primo cittadino, Filippo Nogarin, ha accettato di farsi immortalare in un selfie, davanti allo striscione che ricorda il “Mecio”, insieme agli storici sostenitori, tra cui Gino Schirripa irriducibile appassionato amaranto. Nella foto pubblicata ecco il sindaco in una posa scherzosa poco prima del fischio di inizio del match che ha visto i giocatori in campo sfoggiare una maglia speciale per ricordare i cento anni dalla nascita della società.
E proprio Gino Schirripa, viste le polemiche che si sono scatenate sul fatto che il sindaco non abbia pagato il biglietto, specifica alcune cose. “Il prezzo del ticket – spiega il tifoso con il quale il primo cittadino si è scattato una foto in curva – Nogarin l’ha messo nel bussolo dei ragazzi della curva. E poi una domanda: ma per entrare in casa sua deve pagare il biglietto? Con questo specifico anche che io non l’ho votato né sono un simpatizzante del Movimento Cinque Stelle”.

Riproduzione riservata ©