Moggi incontra gli albanesi per “l’assalto” al Livorno

Mediagallery

Siamo ormai abituati alle “bizze” di Spinelli. Si sa. Così prima si dimette da presidente e dice “stavolta mollo tutto”, poi pochi giorni dopo smentisce e dice “io non vendo”.
Ma nel frattempo c’è chi sembra non darsi per vinto e continua a lavorare per cercare di strappare dalle mani del presidente genovese le chiavi della società amaranto.
Per questo ecco che spunta un vecchio volto del calcio italiano: Luciano Moggi. Ci sarebbe dietro lui nella cordata albanese capitanata dal milionario Irfan Hysenbelliu pronta ad acquisire il Livorno Calcio per poco più di dieci milioni di euro.
A sancire questo patto di alleanza tra l’ex dg della Juventus e il proprietario di canali televisivi e moggi1il magnate albanese di 57 anni (presidente del Panoram Group, numero uno della “Birra Korca”, co-proprietario dell’Università privata Luarasi, e presidente di un canale di informazione News 24) una cena fatta nelle scorse ore a Tirana (come mostra questa foto riportata dai maggiori siti e canali tv di informazione albanese come Balkannews) in cui i due si stringono la mano e tessono accordi.
Non è escluso dunque che le voci sul possibile patto per arrivare a mettere le mani sul Livorno siano del tutto solo fantasia.

Riproduzione riservata ©