“Livornocento”, ecco programma e iniziative

Mediagallery

Appuntatevi queste tre date sul calendario: 14, 15 e 16 febbraio perché saranno tre giorni all’insegna del Livorno calcio. Tantissimi eventi si susseguiranno per celebrare nel migliori dei modi i cento anni di vita della vecchia Unione. Il luogo scelto è stato il Modigliani Forum, anche se gli eventi collaterali andranno avanti per tutta la stagione sportiva. Ovviamente non mancheranno i giocatori che, nel presente e nel passato, hanno portato in alto i colori amaranto. Così come non mancherà un omaggio a Spinelli, il presidente più vincente della storia livornese.
Oggi, novembre, il tutto è stato presentato alla Camera di commercio. A dare il benvenuto, il presidente Sergio Costalli: “La tradizione che lega la città alla squadra è forte senza contare che il mondo del calcio è importante per lo sviluppo economico del territorio. La speranza è che questo evento possa coinvolgere non solo tutta la città, ma anche le province”.
A rappresentare il comune, l’assessore allo sport Perullo: “Noi siamo vicini allo sport e abbiamo subito aderito all’iniziativa alla quale, da metà febbraio, ne verranno affiancate altre tutte incentrate sullo sport e sul suo valore. A testimonianza dell’importanza che la nostra amministrazione dedica al Livorno, con la società abbiamo parlato per fare qualcosa per lo stadio e inoltre è al dettaglio lo studio di una nuova registrazione per l’inno visto che quella di ora è vecchia e scadente”.
Anche il direttore generale del Livorno, Paolo Armenia, ha lodato le iniziative per il centenario: “Siamo fieri e orgogliosi di poter festeggiare questa ricorrenza. Sono poche le squadre che arrivano a 100 anni. Non sarà una festa della società, ma di tutta la città. Sarà bello rivedere personaggi che hanno fatto la storia di questa squadra anche nei suoi anni più bui. Con la lega di serie B stiamo studiando la possibilità di anticipare la sfida con il Varese in programma proprio il 14 settembre”.
Uno degli organizzatori principali di tutte le manifestazioni è stato Fabio Discalzi: “Ogni giorni ci arrivano molte proposte, ma non possiamo dire sì a tutti. Questo però testimonia che intorno all’evento c’è una grande attenzione. Un grazie va speso per tutti i club che ci hanno aiutato nel preparare tutte le iniziative”.
Da sottolineare come il ricavato di alcune iniziative che si svolgeranno all’interno del Modigliani Forum sarà devoluto alla Fop, rappresentata a Livorno dal capitano della squadra Andrea Luci.

Foto568

IL PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI

14 febbraio
Ore 10: raduno collezionisti provenienti da tutta Italia e apertura dell’area mercato (scambio maglie, gagliardetti e altri cimeli).
Ore 12: Inaugurazione ufficiale con la presenza delle autorità cittadine. Apertura della mostra fotografica e del museo dei cent’anni del Livorno calcio. Nella “Sala Mascagni” esposizione dei lavori di pittura e disegni. Apertura dell’area Expo e del Livorno 100 Store.
Ore 15.30: Presentazione del libro “Amaranto eterna passione”
Ore 21: Incontro di pugilato tra Lenny Bottai e un avversario che sarà designato dall’International Boxing Federation.
Ore 22.30: concerto rock della “Banda Bassotti”.

 

15 febbraio
ore 15: visita della mostra fotografica del museo e dell’area Expo
ore 16: sul palco “Livorno100” manifestazione delle scuole calcio della città: raduno delle squadre partecipanti, visione delle immagini delle partite svolte, festa con premiazioni di tutti i bambini che hanno partecipato.
ore 17.30: sul palco “Livorno100” spazio dedicato alla Fop
Ore 21: talk show aperto al pubblico con la partecipazione di alcuni protagonisti della storia calcistica amaranto. Conduce Luca Salvetti.

16 febbraio
ore 15: visita della mostra fotografica, del museo e dell’area Expo
ore 16: sul palco “Livorno100” premiazione dei vincitori dei concorsi di disegno, di pittura e letterario.
ore 17: “Presentiamo la nostra scuola calcio” a cura di Alessandro Doga.
ore 18: “Grazie presidente”. Spinelli sarà premiato dai club amaranto con medaglia ricordo per la sua longevità alla conduzione della società e per i risultati conseguiti. In questa occasione sarà presente la squadra del Livorno con staff e giocatori. Sono attesi all’appuntamento tanti ex giocatori ed allenatori che hanno vestito la casacca amaranto. Tutti riceveranno una targa ricordo dai club amaranto.
ore 21: “LivorOlè”, in diretta la puntata della trasmissione di Telegranducato.

LE INIZIATIVE

La manifestazione “Livornocento” per le scuole calcio
Il settore giovanile organizzerà una manifestazione riservata ai piccoli calciatori iscritti nelle varie sucole calcio della città che saranno chiamate a partecipare per festeggiare il centesimo compleanno della società. Verranno disputate partite-esibizioni non agonistiche. Il tutto si dovrebbe disputare a Villa Chayes, storico primo stadio del Livorno.

Il concorso di disegno per le scuole medie
Promosso dal club “Mario Magnozzi”, gli studenti dovranno realizzare un disegno (riguardante i 100 anni del Livorno) a mano libera su cartoncino di misura non superiore a 30X40 centimetri. Sul retro dovranno essere indicati le generalità ed i recapiti dell’autore. I disegni dovranno essere consegnati a mano al Club Magnozzi dall’8 fino al 20 gennaio. I lavori saranno esposti al Modigliani Forum dal 14 al 16 febbraio. La giuria che li esaminerà sarà composta dai pittori Marc Sardelli e Rosini, dal dottor Salvatore Lojacono e da un componente del provveditorato agli studi.

Concorso di letteratura per le scuole medie
Promosso dal club Magnozzi con la collaborazione del provveditorato agli studi. Gli studenti che intendono partecipare dovranno scrivere una storia che abbia come argomento il tema “Cento anni di storia amaranto”. Ogni studente dovrà inviare una copia del tema della lunghezza massima di tre cartelle, recante il nome dell’autore, la scuola di appartenenza e il nome dell’insegnante. Il tutto poi sarà esposto al Modigliani Forum.

Il concorso di pittura
Organizzato insieme ai “Pittori livornesi”, si tratta di un concorso di pittura con il tema “centenario amaranto”. I lavori in gara saranno esposti durante la festa al Modigliani Forum dove una giuria speciale premierà i più belli.

Colora la tua vetrina di amaranto
In collaborazione con la Camera di commercio, saranno premiate le migliori vetrine nelle quali sarà possibile vedere un richiamo alla squadra. La speranza è di vedere la città colorata di amaranto in onore del centenario. Anche in questo caso l’organizzazione “Livornocento” metterà a disposizione premi e riconoscimenti per ricordare le vetrine più belle.

Riproduzione riservata ©