Livorno, goleada nella prima amichevole. Mercato: torna Gentsoglou? Bigazzi saluta, Attacco: Longo a fine mese. VOTA il sondaggio

di rcampopiano

Mediagallery

CLICCA QUI PER VOTARE

Prima uscita stagionale per il nuovo Livorno targato Nicola. Gli amaranto hanno affrontato una rappresentativa locale di Folgaria. Un test per vedere a che punto è la preparazione e per ammirare i nuovi arrivati. Il risultato finale 13-0 non fa testo visto il livello degli avversari.
Nicola ha di fatto schierato due formazioni completamente diverse. Nel primo tempo sono scese in campo le “riserve” con l’aggiunta del giovane brasiliano Murillo, classe 1995, in prova con il Livorno per qualche giorno. Tra i più pimpanti Gioè i Bigazzi autori di una tripletta. Nella ripresa l’allenatore ha provato quella che al momento è la formazione titolare con la difesa a tre formata da Bernardini, Emerson e Decarli, il solito centrocampo con Schiattarella, Gemiti, Luci e Benassi mentre il tridente era composto da Belingheri (che ha aperto le marcature) Dionisi e Paulinho. Nei secondi 45 minuti c’è stato anche il primo gol per in amaranto per Benassi.

Le formazioni scese in campo

Livorno (1t): Mazzoni, Meola, Tiritiello, Decarli, Lambrughi; Piccini, Moscati, Bartolini, Murillo, Gioè, Bigazzi

Livorno (2t): Bardi, Ceccherini, Emerson, Bernardini, Gemiti, Benassi, Luci, Schiattarella, Belingheri, Paulinho, Dionisi.

Arbitro: Scifo di Trento. Assistenti: Moser di Trento, Paris di Rovereto

Reti: 2′, 4′ Bigazzi, 8′ Murillo, 15′, 22′, Gioè, 30′ Bigazzi, 42′ Gioè, 3’st Belingheri, 7’st Dionisi, 25’st Ceccherini, 30′ st Benassi, 32′ st Belingheri, 35′ st Paulinho

mercato Mercato – Ufficializzato Valentini che ieri ha raggiunto il ritiro a Folgaria, il Livorno continua nella campagna di rafforzamento. La società è in cerca di un ultimo elemento per la difesa e la scelta è tra Givet del Blackburn e Medjani del Monaco. Più facile arrivare a quest’ultimo visti i buoni rapporti con i francesi. Per il centrocampo con la Sampdoria si sta valutando l’ipotesi di un ritorno di Gentsoglou ma non si abbandona la pista che porta a Bolzoni. Per Duncan ci sarà da aspettare ancora un paio di settimane. In attacco è atteso Longo dall’Inter a fine mese, ma il vero obiettivo resta Milevsky. L’attaccante, tra qualche giorno, dovrà far sapere se accetta o no l’offerta del Livorno. Il giocatore russo ha firmato un pre-contratto con il Livorno che include un periodo di prova di circa 10 giorni per essere valutato da Nicola. Questo dettaglio però non è ben digerito dall’attaccante, che vuole fin da subito un contratto in pianta stabile.
Intanto Bigazzi ha accettato l’offerta dell’Olhanense, società di A portoghese, che lo prenderà in prestito. Meola alla Paganese, Prutsch al Barletta.

Riproduzione riservata ©