Vajushi: “Ho sbagliato, ora darò il massimo”

Il giocatore albanese si è scusato attraverso il proprio profilo Facebook dopo la pubblicazione del video con la sua auto che viaggiava a 270 km/h

Mediagallery

Aveva fatto discutere e non poco il video postato da Vajushi su Instagram dove si vedeva il giocatore sfrecciare in autostrada a 270 km/h (clicca qui). Inutile stare a sottolineare le numerose critiche che sono piovute addosso per al giocatore, ai margini della squadra dopo l’addio di Panucci per un problema muscolare. L’albanese comunque ha deciso di metterci la faccia e tramite il proprio profilo Facebook ha chiesto scusa a tutti per il suo gesto: “Voglio chiedere scusa a tutti i tifosi e amanti del Livorno Calcio e ai miei compagni di squadra e alla dirigenza. Non era mio intento mancare di rispetto a nessuno. Per il video che ho pubblicato quindi chiedo scusa, scusa e scusa. Mi dispiace se non sono stato bene fisicamente per poter fare il meglio per la mia squadra e farò di tutto per aiutare la mia squadra ad uscire da questa situazione.. Darò tutto quando sarò chiamato in causa dal mister. Sputerò sangue per poter salvare il Livorno“.

Riproduzione riservata ©