Torneo di Viareggio. Il Livorno usa la Testa

Mediagallery

Il torneo di Viareggio regala un mezzo sorriso al Livorno. Nel match inaugurale contro lo Spezia, i ragazzi di Bruni sfoderano una prestazione tutto cuore che permette loro di recuperare, negli ultimi cinque minuti di gioco, due gol si svantaggio. Davvero un bel segnale per Bartolini e compagni che ora si preparano alla delicata sfida contro il Benevento (sostituto del Salinas) di giovedì a Stagno.
L’inizio gara è tutto di marca ligure con i ragazzi di Gallo che, dopo aver sfiorato più volte il vantaggio, trovano la rete dell’1-0 al 34′ con Miocchi, abile a sfruttare un assist di Umar. Prima dello scadere della prima frazione, lo Spezia raddoppia con Umar che sfrutta nel migliore dei modi un assist al bacio di Miocchi. Nella ripresa, Bruni inserisce Albamonte per avere maggiore spinta e all’85 gli sforzi del Livorno vengono premiati con Bartolini che trasforma alla perfezione un calcio di punizione. Il 2-1 riaccende l’entusiasmo negli amaranto che si gettano in avanti alla ricerca del pari. Lo Spezia rimane in dieci per l’espulsione di Grieco e il Livorno trova con Testa (entrato da pochi secondi) la rete dell’insperato 2-2.

Tabellino

Spezia: Saloni, Abdullah, Cauz, Ceccaroni, Terminello, Crocchianti (32′ st Schiattarella), Russo, Umar (18′ st Paccagnini), Bastoni (36′ st Grieco), Vignali (11′ st Rampioni), Miocchi. A disp. Brozzo, Romagnoli, Mecherini, Cerri, Costa, Lauriola, Bazzucchi, Maggiore. All. Gallo

Livorno: Cirelli, Del Gratta (44′ st Testa), Macera, Stoppini, De Fanti (35′ Cragno), Borselli, Bengala (29′ st Albamonte), Morelli G., Simonetti (13′ st Quilici),, Bartolini, Mendes Murilo. A disp. Pulidori, Buselli, Morelli S., Nigiotti, Auteri, Parente, Bartorelli, Servi. All. Bruni

Arbitro: Degli Espositi di Bologna

Reti: 34′ Miocchi, 40′ Umar, 85′ Bartolini, 90′ Testa

Riproduzione riservata ©