Spinelli: “A gennaio un socio. Voglio la A senza playoff”

Mediagallery

Botti di capodanno anticipati in casa amaranto. Al tradizionale pranzo (da Manuel, a Tirrenia) del 13 dicembre per lo scambio di auguri con i giornalisti, il presidente Aldo Spinelli, assieme al vice Siri e ai dirigenti Armenia, Bardiani e Nacarlo, ha annunciato il possibile ingresso in società di un socio. “Stiamo portando avanti un tavolo, condotto da mio figlio Roberto, per un possibile innesto di un partner”. Il patron non si sbilancia sul nome ma conferma che la trattativa è in fase avanzata: “Abbiamo definito il 70% dell’accordo. A natale, o al massimo a gennaio, potremmo concludere. Qual è il nome? Posso dire che è un imprenditore serio, italiano, che non è mai stato nel mondo nel calcio. Entrerebbe prima con un pacchetto di minoranza per poi crescere piano piano”. E poi conclude: “A fine anno voglio regalare un altro sogno a questa città. Mi piacerebbe arrivare in serie A direttamente senza playoff”.

Riproduzione riservata ©