Panucci: “Sconfitta più che meritata”

Mediagallery

L’umore di Panucci non può che essere nero. Aveva chiesto una prova di forza per confermare le due vittorie consecutive, invece è arrivato un ko che fa male: “Nel primo tempo non abbiamo giocato a calcio – commenta ai microfoni di Radio Bruno – e i gol sono arrivati dai nostri errori. Siamo migliorati nella ripresa, ma la sconfitta è più che meritata. In questo momento della stagione bisogna dimenticare la sconfitta il più velocemente possibile e ricaricare le batterie in vista del Cesena. Siamo arrivati sempre in ritardo sulle scalate e anche conquistare la palla non è stato facile. Nella ripresa ho provato a cambiare schema ma ormai non si poteva fare più di tanto. Oggi era un’occasione buona per togliersi dalle zone pericolose, ma non ci siamo riusciti”.
Mastica amaro anche Schiavone: “Loro sono partiti molto forte, noi forse siamo andati in difficoltà su alcune situazioni. I due gol di Calaiò ci ha tagliato le gambe, ma la squadra nel secondo tempo ha provato a reagire. La sconfitta è meritata e dispiace perché vincere ci faceva fare un bel salto in classifica. Non siamo riusciti ad esprimere il nostro calcio, ma dobbiamo riprenderci fin dalla prossima partita contro il Cesena”.

Riproduzione riservata ©