Mutti: “Non meritavamo di perdere”

Mediagallery

di Simone Panizzi

Non porta fortuna al Livorno il cambio di allenatore. Il Novara espugna il Picchi e Bortolo Mutti si presenta in sala stampa per spiegare la prima sconfitta della sua gestione. “La squadra meritava un’altra sorte. I ragazzi hanno condotto il gioco, a parte due errori siamo sempre stati in partita. Senza contare i due pali e le diverse situazioni pericolose nell’area avversaria. Ci è mancato solo un episodio a favore e un po’ di lucidità in alcuni frangenti, ma con una squadra così giovane può starci. Ai giocatori non posso dire niente, hanno dato tutto quello che potevano”. Si aspettava il Livorno che ha visto in campo? “Sì non sono rimasto sorpreso. Il momento dal punto di vista emotivo è particolare, c’è un po’ di preoccupazione nella squadra per i risultati che non arrivano nonostante le buone prestazioni. Bisogna provare a dare una scossa e a uscire dal limbo in cui siamo finiti”.
Felice del risultato esterno il tecnico del Novara Marco Baroni: “Siamo venuti qui per fare punti contro una squadra dalle ottime individualità. Abbiamo gestito bene gli ultimi venti minuti in cui il Livorno premeva forte senza andare troppo in affanno. Venivamo da una settimana tribolata per vari guai fisici a diversi giocatori, alla lunga qualcosa abbiamo pagato. Però è innegabile che la squadra stia facendo bene, considerando che è salita dalla Lega Pro in questa stagione”.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Titti

    Spinelli mi fai voglia di ridere…squadra priva di esperienza(giovane)allenatore di esperienza(anziano)ma un lo voi capi che ti devi levare di torno.
    Anche quest’anno si ripreso in giro tutti facendo credere che saremmo state una delle squadre rivelazione…..ma qui se non si sta attenti di retrocede.
    Sapevo e ne ero sicuro che il Livorno non era quello delle preme cinque partite ma non credevo nemmeno questo.
    Guarda di fare un buon mercato di gennaio se no un si va lontano.

I commenti sono chiusi.