Rivoluzione Livorno. Chi resta e chi va

Mediagallery

Il mancato accesso del Livorno ai playoff avrà delle ripercussioni anche sulla squadra che il prossimo anno disputerà il campionato di B. Spinelli, in una delle sue tante uscite, aveva affermato che “in caso di promozione in A tutti saranno confermati”. Così non è stato, quindi è lecito attendersi che ci sarà una vera e propria rivoluzione. Tanti i contratti in scadenza che non saranno rinnovati, così come tanti sono i giocatori che rientrano dai vari prestiti. Proviamo quindi a fare un punto della situazione.

Mazzoni: titolare per tutta la stagione, non ha mai avuto un buon feeling con la piazza. Può darsi che sia lui il primo a non voler restare. Scadenza contratto: 2016. Possibilità che resti: 50%.
Bastianoni: preso per fare il secondo, tornerà alla base. Scadenza contratto: prestito dal Varese. Possibilità che resti: 0%.
Cipriani: verrà riscattato dalla Sestese, ma sarà mandato in prestito a fare esperienza. Scadenza contratto: prestito dalla Sestese. Possibilità che resti: 1%.
Ceccherini: blindato dalla società, ha disputato una stagione in chiaroscuro. Vorrà riscattarsi, salvo sirene baresi. Scadenza contratto: 2018. Possibilità che resti: 90%,
Bernardini: difficile la sua permanenza. Le offerte non gli mancano, quasi sicuramente cambierà aria. Scadenza contratto: 2015. Possibilità che resti: 10%.
Emerson: la sua intenzione è quella di giocare ancora un anno e poi allenare i ragazzini. A Livorno ha il futuro assicurato. Scadenza contratto: 2016. Possibilità che resti: 100%.
Lambrughi: tra i migliori di questa stagione e fresco di rinnovo. L’anno prossimo si ripartirà da lui. Scadenza contratto: 2017. Possibilità che resti: 100%.
Gonnelli: in B ha dimostrato che può giocarci. Deve solo migliorare in alcune circostanze. Scadenza contratto: 2016. Possibilità che resti: 90%.
Empereur: ha giocato undici minuti da gennaio. Impossibile giudicarlo. Verrà lasciato libero. Scadenza contratto: 2015. Possibilità che resti: 0%.
Gemiti: in tre anni ha sempre offerto il suo contributo, ma la sua avventura a Livorno può dirsi conclusa. Scadenza contratto: 2015. Possibilità che resti: 0%.
Maicon: l’acquisto più oneroso dell’anno scorso (500mila euro) non si muoverà, ma deve decisamente migliorare. Scadenza contratto: 2017. Possibilità che resti: 100%.
Luci: è il capitano e la bandiera di questa squadra. Difficile immaginare un Livorno senza di lui. Scadenza contratto: 2016. Possibilità che resti: 100%.
Pires: non ha lasciato un grande impatto e non verrà richiesto nuovamente alla Juventus. Scadenza contratto: prestito dalla Juventus. Possibilità che resti: 0%.
Biagianti: se non si rompesse ogni mese sarebbe un giocatore ottimo per la B. Ha ancora un anno e resterà qui. Scadenza contratto: 2016. Possibilità che resti: 100%.
Mosquera: prima dell’infortunio era sempre tra i migliori in campo, ma difficilmente verrà confermato a meno che non venga “regalato”. Scadenza contratto: prestito da Envigado. Possibilità che resti: 1%.
Strasser: due presenze che non hanno lasciato il segno. Addio e buona fortuna. Scadenza contratto: prestito dal Genoa. Possibilità che resti: 0%.
Molinelli: si è diviso tra panchina e tribuna, mai in campo. Scadenza contratto: 2016. Possibilità che resti: 0%.
Djokovic: il Bologna se lo riprende per tenerlo in rosa o cederlo nuovamente. Scadenza contratto: prestito dal Bologna. Possibilità che resti: 0%.
Moscati: per farlo tornare in amaranto la società gli ha proposto un maxi contratto. Il prossimo anno ci sarà. Scadenza contratto: 2019. Possibilità che resti: 100%.
Rafati: panchina e tribuna per lui. Vero e proprio oggetto misterioso. Scadenza contratto: 2015. Possibilità che resti: 0%.
Remedi: insieme a Molinelli e Rafati non colleziona minuti. Scadenza contratto: 2015. Possibilità che resti: 0%.
Jelenic: una delle sorprese di campionato. Un jolly prezioso dal sicuro affidamento. Scadenza contratto: 2015 con opzione per il rinnovo. Possibilità che resti: 100%.
Belingheri: un anno passato per lo più in panchina. Per lui si profila un ritorno da Nicola, peccato. Scadenza contratto: 2015. Possibilità che resti: 0%.
Rivas: altra perla del mercato di gennaio. Tornerà al Varese. Scadenza contratto: prestito dal Bari. Possibilità che resti: 0%.
Siligardi: si sapeva già da settembre che sarebbe andato al Verona a gratis. Buon viaggio. Scadenza contratto: 2015. Possibilità che resti: 0%.
Vantaggiato: vero e proprio trascinatore degli amaranto a suon di gol. Il rinnovo non sarà un problema. Scadenza contratto: 2015 con rinnovo altri due anni. Possibilità che resti: 100%.
Galabinov: anche lui non ha mai fatto mistero di non voler rimanere. Stagione anonima la sua. Scadenza contratto: 2015. Possibilità che resti: 0%.
Jefferson: come quarta punta può sempre far comodo. Mai una protesta per il poco utilizzo. Scadenza contratto: 2016. Possibilità che resti: 100%.
All. Panucci: ha ancora un anno di contratto ma l’aver fallito l’aggancio ai playoff non gioca a suo favore. Molto dipenderà dai piani di Spinelli. Scadenza contratto: 2016. Possibilità che resti: 30%.

Riproduzione riservata ©

24 commenti

 
  1. # Alla Frutta

    D’accordo su Vantaggiato Lambrughi Jelenic. In disaccordo per Mazzoni Luci Jefferson e Ceccherini.

  2. # antispinelliano

    Spinelli e furbo….per fare calmare la piazza a fatto i nomi di igor e cristiano….per prima cosa cambio di società e rifondare la squadra ripartendo da Emerson lambrughi Ceccherini Jelenic e Vantaggiato. ….SPINELLI VATTENE

  3. # Cincinnato

    ANCORA MOSCATI MAICON E BIAGIANTI:MA NON VI BASTA ?

  4. # ugo

    SPERIAMO ARRIVINO GIOCATORI VERI……

  5. # alberto

    Panucci ??? ma tienicelo dell’altro !!!!! e ci vogliono giovani che cercano il futuro e programmare la serie A in due tre anni , no grandi nomi in cerca di contratti …..Spinelli non deve dare retta a nessuno , e se il Livorno non ha centrato i Play Off la colpa è pure dei mister CIACCIONI di cui Livorno ne è piena !!! .. E se Spinelli va via A LIVORNO FAI FESTA..ma perche’ sparisci !!!! …NO MACCHE’

  6. # cris

    Se non riscattato il prestito di Mosquera la fanno piccina la cavolata!

  7. # cappuccino

    Ancora paradossi: Ceccherini rimane e Bernardini va via!? Luci rimane e Mosquera va via!? E poi Jefferson che potrebbe farci comodo, è la ciliegina sulla torta!

  8. # dr.frock

    ma non capite che non ci sono alternative a Spinelli? Una città alla canna del gas, ma chi pensate voglia il Livorno calcio? Mazzoni? Ma avete voglia di scherzare? Smanaccia come un posteggiatore abusivo, continui litigi. Con Bardi abbiamo perso la serie A, con Mazzoni perso l’accesso ai play off. Non vi basta?

  9. # amaranto67

    tanto ora si parlera per un mese di cinesi e arabi cosi poi quando si risolvera qualcosa (ammesso sia vero) ci sara la scusa che siamo partiti tardi col mercato… quel che deve essere deciso sia deciso subito e poi spinelli (o il nuovo proprietario) ci dica chiaramente a che campionato ci si deve preparare…

  10. # Stingary

    Speriamo nella serie C!!!

  11. # ugo

    nooo oh duro anche te…..ha già detto il prossim’anno tutti bimbi giovani…..corrono e un costano… no e regali telo cicchi Spinelli

  12. # ugo

    vedi ….abboccano….

  13. # bolleggiume

    L’importante è che se ne vadano Spinelli e Signorelli. E poi investire SERIAMENTE nel settore giovanile.

  14. # Bent

    Non ci vorrebbe tantissimo per fare una squadra decente che lotti per i playoff (non di più, eh…): un portiere (Mazzoni non sopporta più la piazza, contraccambiato), un difensore veloce, due centrocampisti di cui uno con piedi buoni e un attaccante veloce…..dando un’occhiata alle squadre di Lega Pro che fanno playoff non credo che ci sarebbe da svenarsi, ma con Spinelli si sa…..

  15. # enricolesorgenti0375

    …..ma i VAINI li tirate fori voi ?………….poi diciamocela tutta per come va detta…..siamo da serie B ….è la nostra dimensione,anche perchè se dovessimo andare in A con un presidente che un tira fori mille, si prenderebbe ogni domenica una “strusciata ” e si finirebbe al solito come fanalino di coda,………invece in B facciamo il nostro campionato di media alta classifica e tutto sommato ci divertiamo,…..no ??’

  16. # emme

    E’ meglio che qualcuno sintonizzi il datario. Se quest’anno vi siete divertiti a vedere le partite del Livorno, siete di bocca bona! Specie da Gennaio un pessimo spettacolo, inguardabili. E proprio perchè la serie B, ormai é di basso valore siamo arrivati noni. Tre anni fa saremmo retrocessi. Spinelli, come imprenditore intelligente, spenderà di piu’ se la città offrirà di piu’, invece di far guadagnare sempre i soliti che si mettono tutto in tasca…

  17. # Dr.Baciocca

    Solo l’entrata in societa’ del grande Protti, mi dara’ la certezza di serieta’, competenza e programmazione.
    Ma sara’ un sogno impossibile da realizzarsi con Spinelli.
    ATTENZIONE, i segnali per il prossimo anno, sono di una probabilissima retrocessione ( Genoa docet ).
    FORZA VECCHIA UNIONE

  18. # alberto

    UGOOOOOOOOOOO e darei retta a quelli come te……Vi ci vorrebbe Lotito… entrata 5 euro per sostenere la squadra saremo stati 5mila……Meno bla bla bla al bar dello stadio ….INTENDITORI DI PALLONE …NO MACCHE ‘..

  19. # Ale

    Tanti non hanno ancora capito che i giocatori e gli allenatori si possono cambiare sempre , i presidenti o padroni come preferisci chiamarli per andarsene hanno bisogno di un compratore e anche se regalassero la squadra , c’è da pagare ingaggi, stipendi ..ecc
    Ci pensa la curva ?

  20. # Ale

    Scusami ma se va via Spinelli chi è che investe.. Fammi capire .
    Abbiamo un compratore ?

  21. # antispinelliano

    Spinelli è furbo….a fatto il nome di igor per far calmare la piazza…fossi protti non accetterei rischierebbe di macchiarsi l immagine… IGOR È LA NOSTRA BANDIERA!!! SE S P ERA TE IN UN FUTURO CON SPINELLI ALLORA NON AVETE CAPITO NIENTE!!! UN ALTRA ANNO SÌ RISCHIA DI FARE COME NEL 2011 2012….DOVE IL NOSTRO MORO CI A LASCIATI. ….In quel anno ci siamo salvati perché ci fu la scossa da parte dei giocatori e del pubblico mai così depresso…a voi spinelliani torno l entusiasmo l anno dopo con la promozione e la rosa era la solita del anno prima con una differenza..DAVIDE NICOLA!! DOBBIAMO DIRE GRAZIE A QUESTA GENTE NO A SPINELLI!! SVEGLIAAAAAA! !!

  22. # gaio

    io manderei tutti a casa, spinelli compreso ovvio.

  23. # antispinelliano

    Ma c’è l avete un briciolo d orgoglio? Senso di appartenenza e spirito labronico ribelle? 10 anni fa spinelli sarebbe stato mandato via come a Genova. …ma mollate di difenderlo e lui l’unico colpevole E ORA DEVE MOLLARE IL LIVORNO!!! MEGLIO LA LEGA PRO CHE AVER UN LUI CHE CON IL LIVORNO A SPUTI SOLO GUADAGNARE ANDANDOCI TUTTE GLI ANNI! E VE lo ridio o duri grazie igor grazie cristiano e al gruppo storico ( compreso Davide nicola) SPINELLI VATTENE

  24. # antispinelliano

    Ora può iniziare la soap opera “vendo no rimango” …..mettetevi comodi….per gli spinelliani estate di angoscia con la paura che vada via il genovese….RASSEGNATEVI TANTO PRIMA O POI DOVRA MOLLARE….PERÒ LO STADIO RIMANE INTITOLATO a ARMANDO PICCHI…..COMUNQUE SE DOMANDATE A NOGARIN QUALCOSA GLI INTITOLERA. ….MAGARI UN PARCHEGG IO A PAGAMENTO…..BELLO DE

I commenti sono chiusi.