Il Livorno visita i bambini del reparto di Pediatria

Mediagallery

“Un giorno per la nostra città. I bambini, le mamme, le donne: il futuro ed i valori da recuperare”. Per questa iniziativa elaborata dalla Lega Nazionale Professionisti, il Livorno si è recato in visita al reparto di Pediatria dell’Ospedale di Livorno. Capitan Luci, Vantaggiato, Lambrughi, Jelenic e Ceccherini i giocatori presenti. Ad accoglierli a nome del primario Fabrizio Gadducci, c’era il dottor Roberto Danieli responsabile di Neonatologia. “Siamo onorati che il Livorno abbia pensato al nostro ospedale ed ai nostri reparti per una giornata così importante come quella voluta dalla Lega per parlare dei problemi dei bambini e delle mamme. Gli amaranto ci sono vicini da molti anni e questa occasione è l’ulteriore riprova. La squadra di calcio cittadina ed il suo pensiero ai bambini, alle mamme ed alle donne è un simbolo che ci aiuta e ci dona forza per andare avanti nel nostro operato”.

Capitan Luci: “Fa sempre piacere poter regalare un sorriso a dei bambini e portare un momento di leggerezza anche alle mamme. Penso che sia importante la presenza del Livorno a Pediatria, un reparto che tutta la città ha a cuore ed al quale noi giocatori siamo molto vicini”. Bomber Vantaggiato dice: “E’ sempre poco quello che facciamo per i bambini che hanno dei problemi. Sono felice di essere qui con i miei compagni. Un momento di felicità di un bambino o di una madre ci apre il cuore e ci fa capire quali siano le cose veramente importanti”.
Ceccherini e Jelenic erano i più giovani della comitiva: “Non eravamo mai stati in visita a dei bambini e delle mamme in ospedale, è stato davvero un bel pomeriggio”. Alessandro Lambrughi conferma: “Dedicare un pensiero ai bambini che hanno problemi è il minimo che ognuno di noi dovrebbe sempre fare. Sono contento di poter partecipare con i miei compagni ed a Natale torneremo a fare visita a chi ne avrà bisogno”

Riproduzione riservata ©