Il Livorno con Fop Italia e 4 for Africa: cena di beneficenza ai Pancaldi

Mediagallery

Le celebrazioni del centenario del Livorno calcio prenderanno ufficialmente il via il 10 febbraio con la cena nel conference center dei bagni Pancaldi il cui ricavato andrà a favore di Fop Onlus Italia e Four For Africa. La cena è un appuntamento fisso da qualche anno a questa parte e serve a sensibilizzare la città riguardo le persone meno fortunate. Come conduttrice, ci sarà la campionessa italiana di pallavolo Maurizia Cacciatori che sarà coadiuvata dall’attore Michele Crestacci.  Ospiti d’onore alcuni noti artisti livornesi tra i quali Luca Faggella e Bobo Rondelli. Durante sarà esposta un’opera dell’artista livornese Francesco Baronti (acquistata tramite una donazione dal presidente Spinelli). Saranno anche vendute in favore della onlus Fop e di “Four for Africa” alcune magliette con impressa una serigrafia dello stesso Baronti. Alla cena saranno presenti tutti gli sponsor del Livorno calcio e la squadra al completo. Grande la soddisfazione del capitano Luci: “Sono felice nel vedere che questa manifestazione si ripete da molti anni e che quest’anno possiamo contare anche su un’altra associazione. Spero che aderiscano molte persone perché sensibilizzare la città verso chi ha dei problemi è sempre importante”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Mazzoni: “Vorrei spendere un grazie a chi ha reso possibile tutto questo. Four for Africa l’ho voluta tirare io dentro e spero che quanto fatto venga sempre più apprezzato”. Andrea Ermini, di 4 for Africa, spiega che fine faranno i soldi: “Nel 2015 vogliamo creare in Senegal un centro di cultura e formazione italiana in modo da rendere più agevole la vita delle persone che vivono in quei posti dando loro un’istruzione”. Come detto, madrina della serata sarà la Cacciatori: “Verrò apposta da Lecco per questo evento. Ormai vivo a Livorno e sono una grande tifosa della squadra di calcio. E’ importante promuovere le associazioni e spero che la serata possa essere un grande successo”.
Il costo della partecipazione è di 40 euro. Rimangono ancora pochi posti a disposizione. Per chi volesse prendervi parte, contattare il responsabile marketing del Livorno, Franco Bardiani al 329.40.92.011

Riproduzione riservata ©