Gautieri non ci sta: “Due punti buttati via”

Mediagallery

Mastica amaro Gautieri. Sa che la sua squadra ha gettato via una vittoria che pareva già scritta. Dopo la beffa contro lo Spezia, sperava in un risultato diverso, invece ne è arrivata un’altra. Di consolatorio c’è il fatto che, a differenza di sabato, la classifica si è smossa: “La prestazione è stata buona – commenta ai microfoni di RadioBruno Sport – ma dispiace aver preso gol a pochi minuti dal termine. Faccio i complimenti al Cittadella perché ci ha creduto fino all’ultimo nonostante l’uomo in meno. E’ successo un po’ come sabato scorso: abbiamo creato molto ma senza portare a casa la vittoria. Possiamo tranquillamente dire che abbiamo buttato via due punti, dobbiamo essere più cattivi in certi frangenti. Luci? Ho parlato con lui in settimana per sapere se era pronto a giocare dal primo minuto. Lui mi ha risposto positivamente e allora l’ho voluto mettere. E’ logico che dopo tanti mesi la forma non può essere la migliore, però sono soddisfatto della sua prova”.

Rientro dal primo minuto per capitan Luci: “Dopo il gol forse abbiamo sbagliato la gestione della partita. Peccato, perché vincendo si faceva un bel balzo in classifica. Sono convinto che con il Bologna faremo una grande partita. Loro hanno tirato fuori tutto quello che avevano e si sono buttati in avanti. Noi forse siamo un po’ troppo indietreggiati e abbiamo affrontato gli ultimi minuti con un po’ di timore. Il rientro dal primo minuto? Sono felice, ma ancora non sono al top della forma. Spero di poter recuperare il più velocemente possibile”.

Un’altra buona prova per Moscati: “Più che la sfortuna, penso che dobbiamo essere più bravi ad amministrare i minuti finali. Quando passi in vantaggio devi cercare di portare a casa il risultato. Il Cittadella, una volta rimasto in dieci uomini, non aveva più nulla da perdere e si è riversato in avanti. Noi dobbiamo migliorare nelle seconde palle e nella concentrazione. Loro non hanno avuto occasioni eclatanti a differenza nostra, forse non siamo stati cinici come nelle ultime uscite”.

Riproduzione riservata ©