Acquisto in casa Livorno, presa la punta Comi. Caso Catania, indagato Bernardini

Mediagallery

Gianmario Comi è arrivato a Livorno (leggi qui dell’indagine della Procura su Livorno-Catania). L’attaccante 23enne, torinese di nascita di proprietà “Milan” e in forze all’Avellino durante l’ultima stagione (33 presenze e 6 gol segnati) è a tutti gli effetti un giocatore amaranto. Il giovane  è stato visitato martedì 23 giugno dal professor Felli per le consuete visite mediche di rito. Il talentuoso attaccante ha indossato anche la maglia della nazionale Under 21 esordendo nell’agosto del 2013 nel match  amichevole contro la Slovacchia. Il successivo 5 marzo giocò da titolare nella partita vinta per 2-0 sul rettangolo verde dell’Irlanda del Nord, valevole per le qualificazioni agli Europei di categoria.
Nelle prime ore di mercoledì 24 giugno l’ufficialità da parte della società amaranto.  “L’A.S. Livorno Calcio – scrivono dalla sede di via dell’Indipendenza-  comunica ufficialmente di aver ultimato il tesseramento, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, del calciatore Gianmario Comi (attaccante, classe 1992) proveniente dall’ A.C. Milan. Comi lo sorso anno era in forza all’Avellino dove ha totalizzato 36 presenze segnando 7 reti”.

Riproduzione riservata ©