Lions, sprint finale verso i playoff

Mediagallery

Un appassionante sprint finale lungo 320′. Le restanti 4 giornate della serie C interregionale, girone F, designeranno le due squadre che affiancheranno nei play-off promozione il Firenze’31 cadetto (primo a quota 36 punti) e la Florentia (seconda a quota 30). La lotta per la terza e la quarta piazza è ristretta al Cus Siena (terzo a quota 24), ai Lions Amaranto Livorno (quarti con 17 punti all’attivo), al Terni (che sta scontando 8 punti di penalizzazione ed è quinto con 16 punti) ed al Gubbio (sesto a quota 15 e prepotentemente tornato in corsa con il sorprendente successo dell’ultima giornata, in casa con lo stesso Terni). Le prime quattro del raggruppamento F (composto da 4 formazioni toscane e 3 umbre) si incroceranno nella post-season: le semifinali play-off (quarta contro prima, terza contro seconda) si giocheranno con la formula delle gare di andata (in casa delle due peggiori piazzate) e ritorno (a campi invertiti). Le due vincenti si affronteranno nella finale, sempre prevista sulla distanza dei 160′ (la squadra meglio piazzata nella regular season disputerà in casa la sfida di ritorno). La vincente della finale del girone tosco-umbro affronterà nella finalissima per la promozione in B la prima del girone regionale della Sardegna (anche in questo caso si giocheranno partite di andata e ritorno). Le ultime tre del girone interregionale F disputeranno, fra loro, altre sei partite (quattro per squadra): non sono però previste retrocessioni. Tanti gli scontri diretti fra le quattro pretendenti ai play-off. I Lions ed il Gubbio hanno già osservato, in questo girone di ritorno, il loro turno di riposo. Il Cus Siena giocherà d’ora in poi, durante la regular season, sempre in trasferta. I senesi, alla ripresa del campionato, il 25 gennaio, renderanno visita ai Lions, poi il primo febbraio andranno a sfidare in trasferta la Florentia, si riposeranno il 22 febbraio, per chiudere l’8 marzo a Gubbio. I Lions nelle restanti quattro fatiche della regular season se la vedranno con il Cus Siena (il 25 gennaio in casa), con il Gubbio (il primo febbraio in trasferta), con il Terni (il 22 febbraio in casa) e con il Firenze’31 cadetto (fuori casa l’8 marzo). Il Terni si riposerà il 25 gennaio, ospiterà la capolista Firenze’31 cadetto, renderà visita ai Lions e chiuderà con il derby umbro da giocare in casa con il fanalino di coda Città di Castello. Il Gubbio giocherà in rapida successione con il Firenze’31 cadetto, in trasferta, con i Lions in casa, con la Florentia in trasferta e con il Cus Siena in casa. Difficile fare previsioni e calcoli. I Lions, che in trasferta hanno finora sempre perso, cercheranno di sfruttare al massimo il vantaggio del fattore campo nelle sfide con Cus Siena e Terni.

Riproduzione riservata ©