Le gare della Pielle trasmesse in streaming

Mediagallery

di Gianni Picchi

Nella sede della Pielle tante “pagine” della storia della Pallacanestro Livorno si erano sedute per cercar di far rinascere, ove vi fosse bisogno, un amore che in effetti non si è mai spento, forse solo sopito. Il presidente Burgalassi, Sabino Titomanlio e Luigi De Girolamo (realizzatori del servizio streaming), Flavio Cerri (allenatore under 17), Nedo Filoni e Mimmo Scocchera (stelle della Pielle in serie A) e Stefano Scardigli (direttore sportivo), hanno saputo soffiare sulla cenere. Infatti,  per espandere la passione e per andare a “contagiare” sempre più giovani è nata l’idea al passo con i tempi di portare le partite della Pielle in streaming. Per vedere la gara basterà essere in possesso di uno smartphone, un tablet o un computer e collegarsi al sito www.pallacanestrolivorno.it, oppure alla pagina facebook “PL LIVE STREAM”. Da Fb si potrà commentare e interagire con i telecronisti. Il sito della Pielle e la pagina Fb saranno di volta in volta aggiornati con i nomi degli opinionisti.
Per trasmettere è stata scelta una piattaforma come quella delle società di calcio di serie A per essere certi che chi si sintonizzerà avrà immagini e suono da professionisti. Il secondo passaggio è stata la scelta del telecronista, anzi due: Burgalassi e Cerri, allenatore under 17 Pielle. Sul piatto della trasmissione è stato inoltre calato un altro “carico”: l’opinionista. E chi meglio avrebbe potuto svolgere il ruolo se non un ex giocatore Pielle. Nel momento in cui si è sparsa la voce dalla cenere sono emersi i nomi di Nedo Filoni, Mimmo Scocchera, Claudio Bonaccorsi, e moltissimi altri. Alla fine il nome è saltato fuori: il primo opinionista sarà Matteo Lanza: debutterà il 1° febbraio contro Carrara al PalaCosmelli. E per non mettere limiti alla provvidenza la società sta pensando di trasmettere anche le partite dei giovani e della da poco nata squadra Femminile, la quale sta lottando per le primissime posizioni in campionato. A tal proposito, ricordiamo che giovedì prossimo al Cecioni è in programma una gara importante. L’eventuale vittoria porterebbe la squadra Rosa al primo posto. Quindi la palestra è pronta per accogliere il maggior numero di tifosi che possano fare da 6° uomo, o meglio donna, in campo.

Al termine della conferenza abbiamo avvicinato il presidente Burgalassi per una domanda classica. Come è nata l’idea? Sappiamo che è nata per scherzo.
“L’idea è venuta fuori parlando con amici a cena dopo la grande partecipazione alla finale che ha portato la Pielle in serie C.  Era evidente che c’era un grande amore per questa squadra e per il basket in generale. Una realtà che era emersa anche dalle sempre crescenti iscrizioni ai corsi dei minibasket delle squadre cittadine. Ci chiedevamo come fare per far rinascere questa comunità di tifosi, come ricostruire quel tessuto di sport e passione che per tanti anni era palpabile a Livorno. Con pochi mezzi, e tanta buona volontà, è nato il servizio di streaming grazie a questi amici che poi sono anche genitori dei bambini del minibasket: Sabino Titomanlio e Luigi De Girolamo. Con una telecamera amatoriale, banda internet, una pagina facebook, ed altri supporti minimi Manolo e Flavio Burgalassi (quest’ultimo responsabile del servizio streaming della Pielle) sono andati a fare la prima ripresa sperimentale a Poggibonsi. Senza aver minimamente pubblicizzato il servizio si sono accorti che, molti utenti, si stavano registrando sulla pagina facebook e commentavano quel che accadeva in campo. Una comunità di tifosi e appassionati di basket che spontaneamente si ritrovava a parlare di pallacanestro con amore per questo sport. Manolo Burgalassi, che si trovava a fianco della telecamera, ha cominciato a rispondere a voce ai commenti, che leggeva su facebook e da qui, senza neanche rendersene pienamente conto, il commento è diventato una vera e propria telecronaca della partita. Un inaspettato successo, insomma, tanto che la successiva è stata commentata dal brillante Fabrizio Cerri, allenatore della squadra under 17. Visto il gradimento, la Pielle ha deciso di mandare in onda via streaming tutte le partite e di chiamare a commentarle i grandi giocatori che hanno fatto la storia del basket a Livorno”.

Riproduzione riservata ©