La Nuova Arlecchino sfida Bonaldi e Lucarelli

Mediagallery

Mercoledi 12 marzo alle ore 20 presso il campo al coperto di via Pera si svolgerà la partita di calcio a 5 del campionato Uisp tra la Nuova Arlecchino Sport Livorno e Hakuna Matata, partita molto interessante sotto molti punti di vista. La Nuova Arlecchino è una squadra che pratica il calcio integrato (ragazzi disabili e normodotati) che per il secondo anno prende parte al campionato Uispe che nel prossimo incontro andrà a sfidare la squadra composta da ex calciatori professionisti come Bonaldi, Lucarelli, Conticchio, Doga e Stringara che dopo la vittoria della scorsa settimana ha conquistato la vetta della classifica.

“Per i nostri ragazzi riuscire a giocare contro i loro idoli che hanno calcato palcoscenici importanti e che hanno visto solo allo stadio o in televisione sarà una grande gioia e non vedono l’ora di giocare” dice il presidente Natascia Lombardi.
La squadra sarà guidata in panchina da mister Massimo Bartorelli che già l’anno scorso condusse la squadra nella bella cavalcata verso la promozione ed una finale di coppa.

Questa la rosa dei giocatori: Bartorelli Federico, Cantini Luca, Salvini Matteo, Vestri Leonardo, Falchi Michele, Qato Edvir e Leonard Venturini Gabriele, Ceselli Riccardo.

Cos’è la Nuova Arlecchino. La Nuova Arlecchino, associazione che da la possibilità di praticare sport a ragazzi disabili/relazionali/intellettivi per il terzo anno consecutivo ha unito le proprie forze insieme alla Pro Livorno Sorgenti per portare avanti un progetto di integrazione e sport. Gli atleti si allenano durante la settimana presso i campi dell’impianto sportivo “Magnozzi” per i loro regolari allenamenti ed a partire da questo mese inizierà un percorso di allenamento unificato con squadre di ragazzi normodotati che vedrà lo svolgimento di allenamenti e partite che si concluderà con un campionato regionale di calcio Special Olympic.

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©