Juniores. La Pls cede in casa per 1-2, Viterbo esonerato

Mediagallery

PRO LIVORNO SORGENTI  –  CASTELFIORENTINO 1-2

Pro Livorno Sorgenti (4-3-3 ) Pagani, Melita ( 34’ Raffalli) Quaglia, Ferrini ( 80’ Colombini) Spagnoli, Bertolla, Domenici ( 40’ Di Grande) Fiorenzani, Voliani ( 68’ Brondi) Sarais, Giusti 12 Anzano 15 Cesarano 18 Botti   All. Viterbo

Castelfiorentino (4-4-2 ) Bettini, Nigro, Corsinovi, Corti, Mogavero, Sarti, Tampucci ( 82’ Bagnoli) Maestrini ( 90’ Tagliavia) Rossi, Valenti, Berni ( 70’ Polimeno) 12 Bonistalli 15 Di Donna 16 Mazzanti 17 Grieco   All. Tortorelli

Arbitro: Nigro di Pontedera

Reti: 11’ Fiorenzani 17’(rig.) 22’ Valenti

di Gianni Picchi

LIVORNO – Il Castelfiorentino scende al Magnozzi e fà bottino pieno. La squadra ospite ha messo in evidenza prestanza fisica, e grande determinazione. La Pls lenta e prevedibile nella preparazione delle azioni, e con errori tecnici in fase di finalizzazione  delle azioni. Inoltre, avendo scelto, gli ospiti, il campo con ìl vento a favore, la difesa amaranto, si è fatta trovare  diverse volte impreparata, dai lanci che venivano da centrocampo o dalla trequarti avversaria.

E pensare che la Pls era andata in vantaggio con Fiorenzani;  ma il Castello ha ripreso nel suo pressing, a rubar palla, ed a diventare pericoloso nell’area locale,  ed un volta  il palo, ed una volta  Pagani, non ha potuto arrotondare il suo punteggio.

Con il passar dei minuti la partita diventava piu’ spigolosa, e l’arbitro è dovuto intervenire,  alcune volte, con cartellini gialli per placare gli animi. E la Pls, co il passare die minuti si spegne sempre piu’. E pensare che l’arbitro aveva concesso 5’ di recupero; ma si vede che, la vera,  Pls era rimasta altrove.

Ed al triplice fischio gli animi si sono maggiormente riscaldati. Un giocatore avversario inneggiando alla vittoria, con offesa ai giocatori amaranto, mostra le parti basse. Capannello di giocatori locali ed ospiti. Son intervenuti, immediatamente, i dirigenti delle due squadre, che hanno portato via i giocatori verso una doccia rilassante.

Esonero Viterbo – La Pro Livorno Sorgenti comunica ufficialmente di aver sollevato dall’incarico l’allenatore della squadra Juniores regionale il sig. Fabio Viterbo. La Società rivolge all’allenatore i ringraziamenti per l’impegno, e la professionalità profusi nel lavoro svolto.
L’incarico è stato affidato ad Alessandro Falleni. I vice allenatori saranno Morucci, già collaboratore di Viterbo, e Ciardi, già collaboratore di mister Domenici agli Allievi regionali. Lunedì alle ore 15, dopo la presentazione alla squadra, il team tecnico ha iniziato la preparazione in vista della trasferta di sabato prossimo a San Miniato Basso.
Alessandro Falleni, allenatore, e prima giocatore, conosciuto nell’ambiente sportivo livornese, e non, operava nella Scuola Calcio della Pro Livorno Sorgenti. Lo scorso anno quando Luca Signorini, allenatore della squadra juniores, rassegnò le dimissioni, la Società affidò l’incarico a Falleni. La squadra riuscì a chiudere il campionato al 5° posto, valevole per partecipare alla Coppa Toscana. Al termine del torneo, dopo una serie di vittorie con le squadre del girone fiorentino, il 15 giugno allo stadio “Due Strade” di Firenze, giocò la finale con la Sestese, battuta per 3-1. E per la prima volta una squadra livornese potè esporre, nella sua bacheca, la Coppa Toscana

Le Reti

11’ Azione sulla sinistra e cross verso il centro area, dobe Fiorenzani   anticipa tutti, e và  a trovare l’incrocio dei pali opposto,

17’ Ferrini ingenuo. Con l’avversario di spalle alla porta, sul fondo all’altezza dell’area piccola, lo tocca da dietro, cade, e l’arbitro non ha potuto che fischiare il rigore. Valenti sul dischetti e pagani è battuto.

22’ Quaglia si fa superare dalla palla, provenienta da un lancio da centrocampo, e Volenti può scattare in area, da solo,  e battere Pagani in uscita con un pallonetto.

Risultati 4a Giornata

Antignano – Venturina           4-3

Forcoli – A.Picchi                    2-0

PLS – Castelfiorentino            1-2

Roselle – Cenaia                    1-1

S.Miniato – Barbanella          5-5

S.Cecina – Castelbadie          4-2

V.Mazzola – Gracciano          3-0

Valdarbia – A.Piombino         2-0

CLASSIFICA: A.Piombino 40 /// Antignano, Cecina 35 /// Castelbadie 33 /// Forcoli 32 /// Valdarbia 31 /// PLS 30 /// V.Mazzola 29 /// Cenaia 27 /// A.Picchi 25 /// S.Miniato 22 /// Gracciano 21 /// Castelfiorentino 17 /// Barbanella 15 /// Venturina 13 /// Roselle 12

Prossimo Turno

A.Picchi – Roselle

A.Piombino – Venturina

B.Gracciano – Antignano

Castelbadie – Forcoli

N.Barbanella – V.Mazzola

S.C.Cenaia – S.Cecina

S.Miniato – PLS

Riproduzione riservata ©