Incidente in mare durante l’allenamento, feriti i vogatori del Livorno Sud

Mediagallery

Un brutto spavento e qualche contusione per i vogatori del gozzo “Livorno Sud” che durante l’allenamento di giovedì 20 marzo, intorno alle 20,40, sono stati involontariamente protagonisti di uno spiacevole episodio. “Stavamo rientrando a terra dopo il nostro consueto allenamento – spiega uno dei vogatori – Avevamo passato da circa 50 metri il faro e la nostra imbarcazione si è fermata in un momento dopo una botta enorme. Qualcuno di noi, me compreso, è sbalzato indietro andando a sbattere contro i compagni e facendosi male alla schiena. Il nostro timoniere si è fatto invece male ai ginocchia andando contro le paratie della barca”.
Ma cos’era successo? “Praticamente, mettendo la testa fuori dal gozzo nel buio più nero della notte abbiamo visto che a pelo d’acqua c’era un tubo di circa 20 metri trascinato da un rimorchiatore poco più avanti. Questo tubo però non era minimamente segnalato e per fortuna che non abbiamo iniziato ad imbarcare acqua perché è stata colpita la parte più resistente del gozzo: la chiglia (come si può vedere dalla foto pubblicata qui in pagina ndr). Nonostante questo la nostra dieci remi è rimasta danneggiata e abbiamo dovuto fare una denuncia formale alla Guardia Costiera della spiacevole episodio. Poteva succedere qualcosa di brutto, fortunatamente alla fine soltanto un po’ di spavento e qualche dolore alla schiena”.

Riproduzione riservata ©