Dama, il livornese Borghetti batte lo statunitense e si laurea campione del mondo dopo 38 partite

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO – Dopo 38 lunghissime partite iniziate lo scorso 25 giugno all’Hotel La Vedetta di Montenero, il livornese Michele Borghetti si laura campione del mondo di dama battendo per 6 a 3 l’americano Alex Moiseyev detentore del titolo dal 2002.
Una lunga cavalcata che ha portato il nostro concittadino sul gradino più alto del mondo e a vestirsi così di iridato.
Stamattina il sigillo finale. Sul 5 a 3 infatti per il Michele l’americano avrebbe dovuto compiere una vera e propria impresa con 4 partite a disposizione per ribaltare il risultato. Borghetti ha invece tagliato le gambe ad ogni velleità di rimonta dello statunitense mettendo a segno una vittoria al secondo match in programma stamattina e portandosi così sul 6 a 3 finale rendendo inutili le ultime due partite in programma.
Gioia infinita per il livornese e per il babbo Gianfranco, suo primo sostenitore: “Michele è stato grande – ha commentato a caldo l’incontro – ha stravinto e se lo è meritato. Adesso non ci resta che festeggiare!”

I complimenti dell’assessore Mario Tredici
Un grazie di cuore per la passione, l’intelligenza, la perseveranza e la grande competennza con cui Michele Borghetti è riuscito finalmente a conseguire in modo netto e indiscutibile il titolo di campione del mondo di dama. Abbiamo seguito con trepidazione tutte le fasi del match, ma non abbiamo mai dubitato che Michele avrebbe saputo superare tutti gli ostacoli. Sono particolarmente contento anche per Gianfranco, suo padre, a cui mi legano da sempre rapporti di amicizia e che ha sempre creduto nelle grandi potenzialità di Michele. E’ stata un’estate eccezionale per Livorno: due premi Donatello per i Virginiana Miller e per Dalia Colli, il Livorno in serie A, le medaglie al campionati europei di scherma e infine questo prestigioso traguardo. Grazie a Michele e agli altri protagonisti, Livorno mette in luce individualità di altissimo profilo che ci fanno onore e che ci spronano a seguirne l’esempio. Grazie Michele.

Mario Tredici Assessore alle culture Comune di Livorno

Le congratulazioni del presidente della Provincia Giorgio Kutufà
Il presidente della Provincia, dopo essersi complimentato ieri di persona con Michele Borghetti, ha oggi inviato un messaggio ufficiale di felicitazioni al neo campione mondiale di dama. “E’ con vera soddisfazione che ti esprimo le più vive congratulazioni per lo splendido risultato conseguito contro il campione Moiseyev, nella sfida per il campionato mondiale di dama inglese. Una vittoria raggiunta in una difficile disciplina, che non aveva mai visto un italiano trionfare. Ed è, quindi, motivo di grande orgoglio che in tale impresa sia riuscito un nostro concittadino”.

 

Riproduzione riservata ©