Basket, CFG Livorno super. Ecco l’ottava meraviglia

Mediagallery

CFG Livorno – Meridien Monsummano 77-65 (26-17, 19-13, 12-13, 20-22)

CFG Livorno:  Persico 7, Sollitto 3, Venucci 9, Gigena 16, Artioli 3, Liberati 15, Orsini, Lucarelli 14, Malfatti 10, Thiam. All. Quilici

Meridien Monsummano: Zani 5, Vannini 8, Tempestini 10, Verri 6, Tommei 9, Morini, Prandin, Verdiani 16, Scarone 11, Botteghi. All. Niccolai.

LIVORNO – La CFG Livorno continua inesorabile la sua corsa verso i playoff. Stasera a farne le spese è stata la Meridien Monsummano incapace di contenere i labronici che conservano l’imbattibilità casalinga e centrano l’ottavo successo consecutivo. Se non un record quasi.
Come detto in sede di anticipazione Monsummano aveva le carte in regola per fare il primo sgambetto casalingo della stagione alla CFG, forte di un nuovo allenatore, del neo acquisto German Scarone e di ben 2 vittorie consecutive. Invece, anche un po’ sorprendentemente, la CFG ha fin dai primi minuti accumulato un buon vantaggio che ha saputo, abilmente, mantenere fino alla sirena finale. Un’ altra prova maiuscola per Liberati e compagni. Il primo tempo è stato dominato proprio dal numero 5, autore di ben 15 punti uscendo dalla panchina. Bene anzi, benissimo Edoardo Persico abile a far valere i propri centimetri nell’area pitturata sia in difesa che in attacco. Il secondo tempo ha visto la Meridien sprecare una prestazione offensiva opaca di Livorno per tornare in gara. La CFG ha però, come detto, saputo mantenere a distanza gli avversari senza troppe preoccupazioni.
Non è stata una gran partita dal punto di vista tecnico ecco perchè è una vittoria che assume ancora più importanza: i ragazzi di coach Quilici riescono a vincere anche senza giocare bene, anche quando le percentuali di tiro si abbassano o quando la gestione della sfera non è impeccabile (19 palle perse a fine serata per la CFG).
Non è tutto. La gioia finale è stata doppia per i livornesi che in virtù della sconfitta casalinga di Siena contro Piombino, agguantano la prima posizione in coabitazione con la Mens Sana sulla quale però hanno il vantaggio dello scontro diretto. In altre parole la CFG Livorno adesso comanda questo difficilissimo Girone A.
Il 2015 non poteva iniziare meglio!

 

Riproduzione riservata ©