Castelbadie-PLS, due rigori sbagliati e pareggio (1-1)

Mediagallery

CASTELBADIE  –  PRO LIVORNO SORGENTI     1-1

Castelbadie ( 4-4-2) Ryan, Di Rocca, Ciurli, Vignali, Palagi, Volpe ( 73’ Tramagli) Buti, Tani, Bertucci ( 55’ Teti) Montecalvo, Bucchioni ( 79’ Masotti 12 Corucci 13 Balestri All. Paci

Pro Livorno Sorgenti ( 4-3-3) Bartorelli, Colombini, Quaglia, Ferrini ( 59’ Di Grande) Vrzoni ( 64’ Mori) Bertolla ( 77’ Brondi) Domenici ( 46’ Melita) Fiorenzani, Voliani ( 92’ Tirabasso) Cammellini, Giusti 12 Pagani 15 Cesarano All. Viterbo

Arbitro: Mannocci di Pisa

Reti: 52’ Montecalvo, 79’ Voliani

Note: 70’ Espulso Cammellini per gioco pericoloso.

di Gianni Picchi

Finisce in pareggio il derby tra Castelbadie ( ma si legge Pontino e gioca al Della Pace, lungo l’Aurelia), e Pls. I locali sono partiti veloci ma dopo 5’ la Pls ha trovato le misure giuste ed ha preso in mano  le redini dell’incontro. In questa prima parte, pur giocando un buon calcio, i locali non sono mai arrivati, pericolosamente, davanti a Bartorelli, classe ’98, che è dovuto intervenire una sola volta su un colpo d testa, senza difficoltà.

La squadra di mister Viterbo, nonostante il terreno di gioco non lo permettesse, ha cercato di giocare palla a terra, anche dal fatto che il suo valore è quello tecnico, con buona circolazione della palla.

Dopo alcuni affondi, non conclusi positivamente, la Pls ha avuto l’occasione di andare in vantaggio. Da un calcio di punizione, battuta sulla tre quarti locale, la palla giunge sul lato opposto, in area di rigore, ed un difensore non ha un buon controllo, e la palla gli  sbatte sul  braccio. Rigore. Giusti sul dischetto. Calcia rasoterra; ma centrale, e Ryan riesce a bloccare, senza difficoltà.

Nell’ultimo quarto d’ora, nonostante gli ospiti abbiano cercato, con maggior insistenza,  la via della rete, il risultato non cambia.

La ripresa inizia con i locali, che si fanno piu’ aggressivi, avvicinandosi alla porta di Bartorelli con maggior frequenza. Ed al 52’, da un calcio di punizione, la palla scende al centro dell’area dove Montecalvo, trova lo spazio per battere il  numero uno ospite.

La Pls accusa il colpo, i ragazzi di mister Paci né approfittano, e cercano il raddoppio. Ed al 63’ hanno l’occasione giusta. Tani entra in area di rigore dal vertice di fascia destra, e Bertolla lo tocca quanto basta perchè l’arbitro fischi il rigore. Sul dischetto  Montecalvo; ma la palla finisce lontana dal palo.

A questo punto la Pls reagisce , ed inizia a portar pericoli alla porta di Ryan, mentre, il Castelbadie, cerca di sfruttare gli spazi concessi dagli ospiti, per andare via in contropiede. Su uno di questi Cammellini entra in gioco pericoloso su un avversario, e l’arbitro non può che mostrargli il rosso. La Pls sembra non accusare il colpo e continua la ricerca del pareggio. Dopo alcuni tentativi andati a vuoto, arriva il pareggio amaranto.  Punizione sulla tre quarti in area locale. Palla in area. Quaglia spizzica di testa, e serve Voliani, che riesce a battere Ryan.

La Pls aumenta il ritmo, e, nel giro, di pochi minuti, prima Quaglia, poi Di Grande, per poco non riescono a portare in vantaggio la Pls. E dopo 5’ e 35” di recupero, l’arbitro Mannocci, ottima la sua direzione, manda i giocatori agli spogliatoi con un pareggio giusto.

Risultati 3° giornata di ritorno

A.Piombino – Antignano        1-1

A.Picchi – Valdarbia               3-1

Gracciano – Forcoli                1-1

Castelbadie – PLS                   1-1

C.Fiorentino – V.Mazzola       1-1

N.Barbanella – Cecina           3-4

S.C.Cenaia – S.Miniato          1-1

Venturina – Roselle                3-1

CLASSIFICA: A.Piombino 40/// Castelbadie 33 /// Antignano, Cecina 32 /// PLS 30 /// Forcoli 29 /// Valdarbia 28 /// Cenaia, V.Mazzola 26 /// A.Picchi 25 /// S.Miniato 21 /// Barbanella 14/// Venturina 13 /// Roselle 11

Prossimo Turno

Antignano – Venturina

Forcoli – A.Picchi

S.Miniato – Barbanella

S.Cenaia – Castelbadie

PLS – Castelfiorentino

Roselle – Cenaia

Valdarbia – A.Piombino

V.Mazzola – Gracciano

Riproduzione riservata ©