Carpi-Livorno 2-0, amaranto eliminati

Mediagallery

Carpi -Livorno 2-0 (dopo tempi supplementari)

Capri (Modena)- Il Livorno esce dalla Coppa Italia (3° turno ad eliminazione diretta) vendendo cara la pelle sul campo del Carpi. Partita combattuta a viso aperto per gli uomini di Panucci che mettono in campo una prestazione di spessore. Il Carpi fa fatica a trovare gli spazi e i gol arrivano soltanto nel secondo tempo supplementare con una doppietta di Matos a distanza di pochi minuti.
Il Carpi, formazione neopromossa in serie A, va avanti nel percorso di Coppa (incontrerà il Vicenza). Per gli amaranto è tempo invece di pensare al campionato che si avvicina a grandi passi.
Queste le parole dei protagonisti nel dopo-partita. “Usciamo a testa alta- commenta mister Panucci–  Siamo sempre stati in partita e mi è piaciuto l’atteggiamento dei ragazzi. Peccato aver preso gol nel momento in cui siamo rimasti in dieci”.
Schiavone e Palazzi hanno combattuto nel centrocampo amaranto. L’ex modenese dice: “E’ stata una gara equilibrata specialmente nei novanta minuti. Abbiamo provato a fare quello che ci chiede il mister. Siamo stati molto sfortunati a restare in dieci per l’infortunio di Ramos”. Palazzi analizza così la gara di Carpi: “Peccato per l’eliminazione avevamo giocato una buona gara, ma  nei supplementari ci è andata male”.

Le formazioni inziali
Carpi:
Benussi, Romagnoli, Bubnjc, Gagliolo, Letizia, Lollo, Marrone, Lazzari, Gabriel Silva; Mbakogu, Matos. In panchina: Brkic, Lotti, Wallace, Di Gaudio, Lasagna, Porcari, Pasciuti, Martinho, Spolli, Fedele. All. Castori

Livorno; Pinsoglio, Maicon, Ceccherini, Emerson, Labrughi, Luci, Schiavone, Palazzi; Moscati, Vantaggiato, Fedato. In panchina: Pulidori, Ricci, Regno, Gasbarro, Comi, Testa, Molinelli, Calabresi, Cragno, Bigazzi, Rafati, Aramu. All. Panucci
Arbitro: Gervasoni di Mantova

La cronaca in diretta

16′ s.t.s. Gervasoni fischia la fine. Il Carpi batte il Livorno per 2 a 0 e va avanti nell’avventura di Coppa Italia

15′ s.t.s  un minuto di recupero ed espulsione di Romagnoli per proteste

9′ s.t.s Gol del Carpi. I padroni di casa raddoppiano ancora con Matos. Il suo tiro cross finisce diritto in rete

– 8′ s.t.s. Ammonito Schiavone

– 5′ s.t.s. Schiavone sfiora il pareggio con un tiro che lambisce la traversa

– 3 s.t.s Gol del Carpi. Padroni di casa in vantaggio con una rovesciata di Matos

– 2′ s.t.s Ammonito Luci

Secondo tempo supplementare

– 15′ p.t.s. due minuti di recupero

– 13′ p.t.s. Esce Ceccherini entra Calabresi

– 12′ p.t.s. Ammonito Comi per il Livorno

– 11′ p.t.s.  esce Mbakogu ed entra Wilczek per il Carpi

– 9′ p.t.s Di Gaudio pericoloso ma non inquadra la porta

-1′ p.t.s. Pericolosa combinazione Di Gaudio-Lasagna: Pinsoglio c’è!

Via ai tempi supplementari

– 92′ Gervasoni fischia la fine dei tempi regolamentari. Si va ai supplementari

-91′ Ammonito Fedato, punizione dal limite per il Carpi. La palla battuta da Letizia finisce sulla barriera.

-90′, due minuti di recupero poi saranno tempi supplementari

– 86′ Marrone pericoloso. Pinsoglio è attento e para

-81′ Cambio per il Livorno. Esce Lambrughi entra Gasbarro

– 77′ Cambio per il Carpi. Esce Lazzari entra Kevin Lasagna

– 75′ Cambio per il Livorno– Esce Palazzi, entra Comi

– 65′ Ancora un ammonizione per il Livorno. Giallo per Ceccherini

– 63′ Primo cambio del match. Per il Capri esce Gagliolo entra Di Gaudio

– 62′ punizione poi girata al volo di Gagliolo ma la palla finisce a lato

– 60′ Ancora pericoloso il Carpi con Lazzari che si fa pericoloso su punizione.

– 56′ Lazzari in area si libera bene in area e calcia superando Pinsoglio. Salvataggio miracoloso sulla linea di Lambrughi

– 53′ Letizia, tiro-cross dal fondo Pinsoglio è attento: angolo per il Carpi

Inizia il secondo tempo

Fine primo tempo. Carpi-Livorno 0-0

– 45′, un minuto di recupero

-37esimo occasione per il Livorno con Fedato servito da Moscati che tira in porta con un bel destro a girare ma Benussi para a terra

Terzo ammonito amaranto al 33′ del primo tempo. Stavolta è il turno di Maicon sanzionato per un fallo su Letizia

– Poche emozioni quando scocca il 3oesimo del primo tempo. Ancora nessun tiro in porta

-Due ammonizioni per il Livorno nei primi 17′ di gioco. Prima Lambrughi al 5′ per fallo su Lollo poi Emerson per fallo su Matos.

Le parole di mister Christian Panucci del pre-partita: “Andiamo a Carpi per fare una partita vera, cercando di vincere e passare il turno. Loro hanno una  gran voglia di fare perché sono all’esordio in A. Hanno vinto meritatamente il campionato scorso e con Castori che è molto bravo hanno fatto una squadra competitiva anche quest’anno. Davanti hanno Mbakogu e Lasagna che sono pericolosi”.
Riguardo alla formazione: “Confermerò il 4-3-3 ed ho già in mente la formazione”. Sul futuro: “Ora dobbiamo pensare alla Coppa Italia e non al calciomercato. Dopo questo impegno continueremo a lavorare sulla brillantezza”.

Clicca qui per leggere le prime parole dei nuovi Calabresi e Aramu.
(fonte: www.livornocalcio.it)

Riproduzione riservata ©