Caprilli, un giovedì di emozioni: gli arrivi

Mediagallery

In attesa della serata clou della riunione ippica livornese, la 74esima Coppa del Mare in programma al Caprilli domenica 10 agosto, si sono accesi i riflettori ieri sera su di un bel giovedì di corse, nella solita stupenda cornice di un pubblico sempre più partecipe e appassionato.
La serata è stata purtroppo caratterizzata da un episodio poco piacevole per la caduta nella sesta corsa
di due cavalli.
Ma andiamo per gradi. Apre il convegno un 1000 metri handicap di minima, che conferma l’arrivo di sette giorni fa con Big Valentino davanti a Lux Fulgenti.
Seconda corsa in programma con in campo i gentleman riders con bella vittoria di Xilofono in testa da un capo all’altro davanti a Groovy hill. Si arriva alla terza corsa, una vendere per cavalli di due anni con pimo piano per Lady San Rossore davanti ad End Up della razza dell’olmo.
Premio Giacomo Visconti clou della serata, quarta corsa sulla lunga distanza dei 2250 metri con vittoria netta del Bottiano Dedree del Domm davanti ad un progredito Cielo Rojo, terzo il favorito Romp. Quinta corsa una vendere per anziani con netto primo piano di Kaunos e sesta ed ultima corsa del convegno con vittoria di Terra che Trema, corsa che ha visto sulla curva finale una rovinosa caduta del numero quattro Don giustino che ha coinvolto Gemma dell’Olmo. Per i fantini Marcelli e Mereu coinvolti nella caduta fortunatamente nessuna grave conseguenza.

Riproduzione riservata ©