Quilivorno.it Cup al Rotino, Chiucheba rivelazione

La manifestazione è giunta alla sua terza edizione

Due giorni di grande sport e grandi valori sul manto verde dell’Armando Picchi di Livorno per la terza edizione della Quilivorno.it Cup. Una competizione che ogni anno ha visto sempre una crescita esponenziale fino a toccare cinquanta squadre iscritte suddivise in calcio a 5, calcio a 7 e calcio a 11. Nel calcio a 7 trionfa la formazione del Rotino Asd&Fdf.
Nel palmares della competizione troviamo nomi illustri quali: A.C.D. Livorno United (vincitore della prima edizione) e il Jhonny Paranza Rolling Zone (vincitore della seconda edizione). Vittoria finale del Rotino Asd J strappata al cardiopalma contro una grande corazzata quale il Livorno City, che annovera al suo interno nomi illustri del futsal cittadino). Il Rotino alla fine dei tempi regolamentari si aggiudica il trofeo vincendo per 4 a 1.

IL TEAM RIVELAZIONE DEL CHIUCHEBA ASD

IL TEAM RIVELAZIONE DEL CHIUCHEBA ASD

Grande rivelazione del torneo è stata invece l’Asd Chiucheba, team giovane e valoroso che alla prima apparizione in questa competizione strappa l’accesso alle semifinali dopo un girone eliminatorio un po’ in sordina. Exploit dunque inaspettato ma meritato per questo team che vanta elementi di spicco del calcio a 5 cittadino (squadra che nasce da un mix micidiale tra Dinamo Coppola e As Plaza entrambe protagoniste del campionato di Primera Division) guidato dall’emergente mister Massimo Cellieri e condotto sul campo dal valoroso capitano Davide Cellieri e guidata in tribuna dal presidente Tommaso Barzagli. Una corsa, quella Chiucheba, fermata solo dai campionissimi del Rotino che fanno del calcio a 5 il loro pane quotidiano ma che lascia ben sperare per una prossima stagione da protagonisti assoluti.
Nella fascia Silver vittoria meritata del Boca Cantera, la squadra della società di Andrea Lombardi che ancora una volta non si smentisce. Dopo la vittoria dei regionali della prima squadra il team gialloblu decide di giocare la Quilivorno.it Cup con una formazione giovane e sperimentale. Beh, direi tentativo assolutamente andato pienamente in porto visto il risultato finale della vittoria della fascia argento. 

Riproduzione riservata ©