Monterotondo. Rotelli Metalli balza in testa

Mediagallery

Grazie al bel tempo, è stato possibile disputare il recupero della quinta giornata di andata del torneo di Monterotondo riservato agli over 35. La prima gara di sabato 14 poneva di fronte le formazioni del Continental e dei Portuali; le due squadre hanno cercato fin dall’inizio, anche se per diversi motivi di classifica, di aggiudicarsi l’intera posta in palio dando vita ad una gara combattuta e ben interpretata da tutti i calciatori. L’avvio è molto frenetico e le occasioni da rete non mancano, ma forse proprio per la troppa frenesia, non vengono concretizzate, così che bisogna attendere quasi lo scadere del primo tempo per assistere alla prima realizzazione (28’) del Continental siglata da Michele Mattesini cui risponde, nell’arco di due minuti, Matteo Niccolai al 30’ per i Portuali e andando al riposo sul risultato di parità. Dopo pochi minuti del secondo tempo (17’) una “bomba” di Adriano Arnaldi riporta ancora avanti il Continental ma, segno del destino, passano due minuti (19’) e il bravo Fabio Viterbo riporta in parità la squadra di mister Braccini. Palla al centro, azione veloce, passaggio in profondità, tiro e (20’) ancora gol per il Continental con Andrea Bianchetti; la reazione dei Portuali non è immediata ma il pressing dalla metà campo in su diventa asfissiante e proprio su una palla recuperata, a soli due minuti dal termine (28’) Gennaro Mellino ristabilisce il segno “x” sul risultato di 3-3 che, a nostra opinione, rispecchia i valori del campo.
La seconda partita del sabato potrebbe essere definita il “match clou” dell’intera giornata, visto che si sono affrontate le squadre dell’A.AM.P.S. e del Rotelli Metalli, divise da soli due punti in classifica generale. Fin dall’inizio si è visto subito che nessuna delle due squadre rinunciava ad affrontare l’avversario cercando di imporre il proprio gioco, ma stante il valore degli atleti scesi in campo, questo risultava difficile per entrambe le formazioni. Ci ha pensato comunque il bravo Marco Giordano al 19’ a rompere l’equilibrio per la formazione di Del Corona; i ragazzi di Bianchini non si sono persi d’animo ed hanno continuato a combattere a centrocampo cercando di conquistarne la supremazia, senza però creare grosse apprensioni al numero uno avversario. La ripresa si annunciava, quindi, assai combattuta, e difatti dopo pochi minuti (6’) Nicola Selmi riportava il tutto in parità; il proseguo della gara subiva così un altalenante andamento con sfuriate sporadiche da una e dall’altra parte e… quando sembrava ormai che il risultato di pareggio fosse quello più giusto, l’inossidabile David Balleri (28’) pescava il jolly con una staffilata da fuori area regalando così la vittoria per 2-1 (e tre punti in classifica) alla Rotelli Metalli.
La terza gara del sabato ha avuto un andamento sicuramente del tutto diverso dalle due precedenti, difatti si affrontavano le formazioni del Caimano e della Trans World Shipping: il team di mister Ponzio ha praticamente retto per solo un tempo alla veemente forza offensiva degli avversari che andavano in rete già al 10’ con Enrico Razzauti e al 15’ con Matteo Giusti ma nonostante il doppio svantaggio la Trans World aveva una buona reazione che si concretizzava al 23’ con la rete di Federico Taddeini, andando così al riposo solamente sotto di un gol. La ripresa era comunque un monologo dei ragazzi del Caimano di mister Miniati che al 9’ andavano in rete con Dario Lischi, al 12’ con Valerio Rosellini, al 17’ con Andrea Bellandi e al 19’ ancora con Dario Lischi, quindi il risultato finale non poteva che essere 6-1 a favore del Caimano.
Anche la prima gara della domenica mattina, che vedeva di fronte le squadre del Divo Demi e dell’ASL, era un po’ la fotocopia di quella prima descritta, dove il Divo Demi in gran spolvero ha fatto un “solo boccone” della malcapitata ASL, anche se, ad onor del vero, i ragazzi di Fraschi hanno dimostrato un maggiore equilibrio nello stare in campo. Dopo una partenza “soft” ha rotto gli equilibri a metà del primo tempo Alessandro Falleni che nell’arco di un solo minuto (15’ e 16’) ha messo a segno una splendida doppietta, e con questo doppi vantaggio si è chiusa la prima parte di gara che, ormai incanalatasi sui binari tracciati dal Divo Demi, ha seguito il suo corso e al 18’ triplicava il vantaggio Jonathan Pirone, mentre al 21’ andava in rete Maurizio Mariani e al 24’ concludeva la cinquina ancora Jonathan Pirone che fissava il risultato sul 5-0.
A chiusura di mattinata, scendevano in campo le formazioni del Livorno 3000 e dello Stefanini Caffè. E’ stata questa una partita piacevole e piena di colpi di scena dove abbiamo visto due squadre che si sono affrontate “spudoratamente” senza ricorrere ad alcun tatticismo ma sempre alla ricerca della profondità e quindi del gol. Apre le marcature al 6’ Giacomo Ghelarducci per il team di Rossi cui replica subito al 7’ Cristian Lubrani; si prosegue con un’alternanza di potenziali azioni da rete fino al 26’ quando giunge la rete di Marco Parri per il Livorno 3000, ma anche qui replica immediatamente Andra Basilr al 27’ riportando il tutto in parità. La ripresa si apre con un altro botta e risposta: al 3’ ancora avanti il Livorno 3000 con Giuliano Gambuzza cui risponde subito (4’) Simone Bonaldi. Da questo momento in poi sembra scemare la verve del Livorno 3000 e, conseguentemente, sale in cattedra il team di Bonaldi che raggiunge il vantaggio al 9’ ancora con Simone Bonaldi, allungando ancora al 18’ con Simone Quaglia, mentre la reazione avversaria risulta sterile e inconcludente per cui il risultato finale di 5-3 a favore dello Stefanini Caffè appare giusto e meritato.

Risultati

Continental – Portuali 3-3

Rotelli Metalli – Aamps 2-1

Caimano – Trans World Shipping 6-1

Divo Demi – Asl 5-0

Stefanini Cafè – Livorno 3000 5-3

CLASSIFICA

ROTELLI METALLI*                          23

DIVO DEMI                                        21

FRANCESCO H.T.                             21

CAIMANO*                                       19

A.AM.P.S.                                          18

PORTUALI                                          17

LIVORNO 3000                                 13

STEFANINI CAFFE’*                         8**

CONTINENTAL                                   5

CIRCOLO ASL*                                    4

TRANS WORLD SHIPPING              1

Hanno riposato: CAIMANO, PORTUALI, LIVORNO 3000, CIRCOLO ASL, FRANCESCO H.T.,

 A.AM.P.S., ROTELLI METALLI, STEFANINI CAFFE’, TRANS WORLD S., DIVO DEMI, CONTINENTAL

* Una gara in meno

** Un punto di penalizzazione in classifica

Riproduzione riservata ©