Memorial Gianni Picchi, trionfano i vogatori

E' già passato un anno da quando Giovanni Picchi, conosciuto da tutti come Gianni Stampa, ci ha lasciato. Successo per il Memorial dedicatogli

Mediagallery

E’ già passato un anno da quando il “nostro” collega Giovanni Picchi, conosciuto da tutti come Gianni Stampa, ci ha lasciato. Sembra ieri che leggevamo i suoi articoli su Livorno con quell’ironia sagace e pungente che oggi tanto ci manca. Gianni per noi di Quilivorno.it era prima di tutto un amico e poi un collega e non passa giorno senza che il pensiero vada a lui quando iniziamo a scrivere le prime battute di un articolo. Per non smettere mai di ricordarlo, il 20 giugno è stato organizzato il primo Memorial Gianni Picchi al campo sportivo della Pro Livorno Sorgenti, squadra per la quale Gianni lavorava in qualità di addetto stampa. A sfidarsi sono state quattro squadre: Rappresentativa PLS, le penne amaranto (giornalisti), le triglie livornesi (allenatori Aiac), i remi labronici (vogatori). Il ricavato dell’intera giornata è andato in beneficenza all’associazione Fop Italia Onlus. Speaker della giornata Massimiliano Bardocci, già voce storica delle gare remiere, e amico fraterno di Picchi.
E’ stato un pomeriggio dove gli aspetti principali erano ricordare un amico che non c’è più e aiutare la ricerca. L’obiettivo è stato pienamente raggiungo visti i numerosi applausi che hanno ricordato il buon Gianni e le tante offerte fatte per l’associazione. La speranza è quella di ritrovarsi tutti insieme tra un anno: stesso luogo e stessa ora perché il ricordo del nostro collega non deve mai affievolirsi.
Al termine di quattro incontri, sono stati i remi labronici ad aggiudicarsi il memorial ai calci di rigore contro la Pro Livorno Sorgenti. Medaglia di bronzo per le triglie livornesi mentre al quarto posto ecco le penne amaranto. Alle gare hanno preso parte anche i ragazzi di Special Olympics accompagnati da Mauro Martelli. Ma come detto non importava vincere o perdere e alla fine è partito un lungo e spontaneo applauso in ricordo di un amico che non c’è più ma che continua a vivere sempre dentro di noi.

20160620_185524

Nel dettaglio le squadre che hanno partecipato
Penne amaranto: Gianni Tacchi, Samuele Messerini, Roberto Cipriani, Roberto Scotto, Dario Ghiselli, Fabrizio Pucci, Igor Vanni, Nicolò Cecioni, Dario Serpan, Alessandro Novi, Riccardo Novi, Stefano Salvini, Simone Panizzi, Hassen Chebby, Daniele Tacchi, Alex Breschi, Fabio Cintoi, Paolo Nacarlo, Flavio Lombardi, Simona Poggianti, Alessandro Marchetti. All. Giacomo Bartoli
Triglie livornesi: Luca Polzella, Diego Bronchi, Rummolo Gabriele, Alessandro Doga, Giuliano Gambuzza, Franco Ciricosta, Mario Casini, Riccardo Fratini, Emiliano Gronchi, Bruno Gardelli, Andrea Monetti. All. Pino Burroni
Remi labronici: Nunzio Lucido, Alessandro Galoppini, Michele Quercioli, Valerio Ambrogi, Matteo Noto, Andrea Lanari, Giacomo Gagliardi, Nicola Saiano, Andrea Marconi, Stefano Balleri, Gianluca Porri, Mattia Brondi. All. Sergio Marconi
Pro Livorno Sorgenti: Agostinelli, Cardia, Pellegrini, Santacroce, Perfetti, Dal Canto, Motroni, Lischi, Filippi, Ricciardi, Niccolai, Antonini, Attanasio, Bandinelli, Ghelardi, Mazzantini, Arrighi, Damiani, Zoncu, Domenichini, Spagnoli, Linelli, Domenici. All. Mauro Bartoli

Riproduzione riservata ©