Livorno Sorgenti, che manata al San Miniato

Mediagallery

di Gianni Stampa

LIVORNO SORGENTI– SAN MINIATO 5-1
Livorno Sorgenti: Valeri, Lotti, Fornaciari (58’Alessandri) Poeta, Sidoni (71’Ceci), Campanile, Tramonti (55’ Tavolario) Balleri (80’La Monica), Giusti (62’Mantovani),Fossi,Romani. A disp. Riccobono ALL. Fiorenzani

San Miniato Siena: Mangoni, Scarlato, Cogliardo, Ciofini, Gurgugli, Bavetta, Posca, Solazzo, Chellini, Martini, Valente. A disp.Flamini,Mancuso ALL. Golini
Reti:15’Giusti (Ls) 30’Poeta (Ls) 48’Giusti (Ls) 50’Balleri (Ls) 73’Fossi (Ls) 45’Chellini (rig)(SM).

Cambia il terreno di gioco, dal Magnozzi al Santiago Rombolino, per la prima volta, ma per il Livorno Sorgenti è ancora vittoria. Il San Miniato è all’ultimo posto in classifica ed è per questo che mister Fiorenzani ha catechizzato al meglio le sue giocatrici, quante squadre sono cadute con coloro che stavano nella bassa classifica. E le ragazze hanno saputo rispondere. Con l’inizio della partita il ritmo delle amaranto è alto, e dopo 10’ Balleri colpisce un palo, e dopo 3’ è Fossi a colpire il legno; ma al quarto d’ora la resistenza senese cade. Giusti apre le danze. Quando la bomber livornese è andata in gol una senese era a terra per uno scontro di gioco; ma, evidentemente, Giusti non se ne era accorta. Il Livorno Sorgenti continua nel suo intento per chiudere la pratica e dopo alcuni tentativi poco fortunati, al 30’ raddoppio con Poeta, che con un tiro da 30 metri sorprende Mangoni. Da questo momento Tramonti e compagne creano molte azioni, ma non riescono a metter palla alle spalle del numero uno senese, così, col doppio vantaggio, le due squadre vanno al riposo. L’inizio della ripresa ha lo stesso motivo dell’inizio partita. E dopo 2’ Fossi si crea lo spazio per battere a rete, ma la palla sfiora il palo, e si perde sul fondo. Dopo un minuto ancora in possesso palla Fossi cerca e trova Giusti che calcia con forza, e precisione, in porta. Mangoni riesce solo a smorzare il tiro; ma la palla finisce, ugualmente in fondo al sacco. Il tempo di mettere la palla al centro e Giusti va in pressione su una avversaria, e conquista palla. Alza la testa e serve Balleri che, di destro, manda la palla a fil di palo alla sinistra di Mangoni. Le ragazze di mister Fiorenzani si rilassano, e ne approfittano le senesi. Valente cerca di sorprendere Valeri, ma il tiro sfiora il palo, mentre Valeri seguiva la palla sfilare sul fondo. E qui iniziano i cambi, mentre Fossi vuole mettere anche la sua firma sul tabellino di gol. Si porta a spasso mezza difesa, e da posizione defilata realizza il quinto gol. Al 34’ il San Miniato si procura una interessante punizione dal limite dell’area di rigore locale. Il tiro però finisce sulla barriera. Un minuto dopo esce Balleri, tra gli applausi del pubblico, al suo posta la Monica, che si presenta con una punizione che, di pochissimo, finisce fuori. E mentre le due squadre attendevano il triplice fischio, il San Miniato si procura un rigore, e mette a segno il gol della bandiera. E dopo 4’ di recupero il Livorno Sorgenti può esultare.
Risultati 19° Giornata
Bagni di Lucca – Arezzo 2-4
Siena – Valdinievole 3-0
Livorno – S.Miniato 5-1
Pisa – Chianciano 0-1
C.Pescaia – Lucca 0-8
Riposava: D.B.Fossone –
CLASSIFICA: Siena 42 /// Lucca 39 /// Pisa 32 /// V.Chianciano 30 /// D.B.Fossone 26 /// Livorno Sorgenti, Arezzo 25/// Bagni di Lucca 20 /// Castglio della Pescaia 12 /// Valdinievole 11 /// S.Miniato 10
Prossimo Turno (12/4)
D.B.Fossone – Bagni di Lucca
Arezzo – C.Pescaia
Valdinievole – Pisa
Lucca – Siena
Riposa: San Miniato

Riproduzione riservata ©