Juniores. Pari per la PLs, manita dell’Antignano

Mediagallery

di Gianni Stampa

A.PIOMBINO – PRO LIVORNO SORGENTI 1-1
A.Piombino ( 4-1-2-3) Favilli, Paini, Suleymani, D’Amato, D’Acunto,Luci, Persico ( 56’ Ricca) Coniglio, Scordino, Ulivieri, Biondi ( 58’ Baccaro). A disp: 12 De Domenico 13 Franci 15 Rossi 16 Stefanini 17 Piscopo All. Marsili
Pro Livorno Sorgenti ( 4-2-1-3) Pagani, Colombini ( 60’ Mascagni) Fiorenzani ( 70’ Quaglia) Verani ( 77’ Cesarano) Bertolla, Raffalli, Domenici, Giusti, Botti ( 66’ Ferrini) Di Grande ( 58’ Brondi) Bachini. A disp: 12 Anzano 14 Melita All. Domenici
Arbitro: Capuano di Grosseto
Reti: 14’ Luci ( rig.) 35’ Botti
Note: 55’ espulso Bachini per doppia ammonizione

La capolista Piombino si fa imporre il pareggio dalla Pls che non serve a nessuno. La capolista sabato prossimo, ultima di campionato, va in quel di Cecina, distanziato solo di due unti, quindi campionato apertissimo. Per la Pls un punto non serve per cercare andare a giocarsi la coppa Toscana, vinta lo scorso anno. E per poco, al 91, la capolista ha rischiato di lasciare l’intera posta agli amaranto. Domenici riceve palla in profondità, entra in area di rigore palla al piede, gli esce Favilli incontro, e gli calcia addosso. Forse sarebbe stato troppo; ma il pareggio è giusto, anche dal fatto che gli ospiti, da 55’, hanno giocato in 10. Il Piombino era andato in vantaggio su rigore, per un fallo di Verani. La difesa amaranto si era distratta. Luci sul dischetto, e palla dove Pagani non poteva fare niente. Bella la reazione della Pls, e dopo 2’ Di Grande calciava una punizione, dalla trequarti in area locale, direttamente in porta. Favilli è superato; ma lo salva il palo. La difesa poi ha liberato. Al 29’ ci prova ancora Di Grande sempre su punizione, pochi metri fuori l’area di rigore. Questa volta Favilli vola, e mette palla in calcio d’angolo. Insiste ancora la Pls, ed al 35’ trova il pareggio. Ancora Di Grande, il migliore degli amaranto, da sinistra imbucata per Botti, scatto, e batte Favilli in uscita. Sul punteggio di parità le due squadre vanno al riposo.
Dopo appena tre minuti dall’inizio della ripresa, Pagani nega la gioia del gol a Luci. Punizione di poco fuori dell’area di rigore, il nerazzurro, oggi in maglia gialla, va a cercare il palo opposto. Ma Pagani mette in corner.
Poco dopo Bachini viene espulso, e la panchina ospite inizia una serie di sostituzioni per dare ossigeno alla squadra, che spesso si trovava allungata, offrendo spazi invitanti agli avversari, che, in alcune occasioni, non hanno saputo finalizzare a dovere. Dopo lo spavento, poi sospiro di sollievo, a firma Domenici, ancora 4’ di recupero, poi l’arbitro, il peggiore in campo, fischia la fine.
Risultati 14° Giornata di Ritorno
Antignano – Valdarbia 5-1
A.Picchi – Cecina 0-1
A.Piombino – PLS 1-1
B.Gracciano – S. Miniato 3-2
C.Fiorentino – Barbanella 1-0
Roslle – Forcoli 0-1
S.C.Cenaia – Castelbadie 1-0
Venturina – V.Mazzola 0-1
CLASSIFICA: A.Piombino 56 /// Cecina 54 /// Valdarbia, Antignano 51 /// Castelbadie 50 /// V.Mazzola 49 /// Forcoli 48 /// PLS 45 /// A.Picchi 38 /// Cenaia, Gracciano 37 /// Castelfiorentino 33 /// Barbanella 21 /// Roselle 18 /// Venturina 15
Prossimo Turno ( Ultima di campionato)
Castelbadie – Castelfiorentino
Forcoli – Antignano
N.Barbanella – Gracciano
PLS – Vnetruina
S.Miniato – A.Picchi
S.Cecina – A.Piombino
Valdarbia – S.C.Cenaia
V.Mazzola – Roselle

Riproduzione riservata ©